Bollate in semifinale contro Poderi Dal Nespoli Forlì
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Softball A1, Bollate in semifinale. Tra Pianoro e Caronno continua la sfida e si va alla bella. Navigano, dunque, in acque differenti gli spareggi di A1 di Softball. Non solo per l’esito finale. Nel caso di Bollate, infatti, il responso contro la Sestese è netto (7-0 e 6-1). Mentre, per quanto riguarda Pianoro e Caronno si attende la bella. A Pianoro la doppia sfida tra le bolognesi e il Caronno ha portato una vittoria ciascuna. In entrambi i casi è stato atteso il tie-break per vedere la vittoria di misura. La prima partita è finita 2-1 per il Pianoro dopo un etxrainning. La seconda 4-3 per il Caronno dopo 2 riprese supplementari.

Per Pianoro il punto della sconfitta è su errore della difesa

I coach Marina Centrone e Argenis Blanco hanno mandato in campo due squadre che hanno proposto un ottimo softball. Due team a volte, però, incapaci di sfruttare le situazioni, ma certamente solide, soprattutto in difesa. Per Pianoro Alice Parisi è stata capace di dare sicurezza prima a Stella Turazzi e poi a Beatrice Nannetti. Dall’altra parte Caronno si è affidata nel primo match a Silvia Durot e nella seconda partita a Carlotta Salis. Nella seconda gara nuova battaglia. L’unico peccato per Pianoro è che il punto della sconfitta è giunto su errore della difesa.

Bollate in semifinale contro Forlì

L’MKF Bollate non deve attendere. Nella sfida casalinga contro la Sestese fa doppietta e conquista la semifinale che giocherà contro il Poderi Dal Nespoli Forlì. La squadra milanese passa in vantaggio al terzo con un bel triplo di Elisa Cecchetti. Anche se l’allungo decisivo arriva al quinto inning con 4 punti a spaccare la partita. Al sesto il Caronno chiude i conti. In gara 2 Bollate riparte fortissimo. La prima valida è un lungo triplo al centro di Lara Cecchetti. Poco dopo una texas della cugina Elisa porta a casa il primo punto. Per il raddoppio serve una volta di sacrificio di Jaimee Juarez. Al quarto inning arriva il 4-0 grazie a un fuoricampo da 2 punti di Marta Gasparotto. Successivamente un doppio di Amanda Fama e una volata di sacrificio di Marta Chiodaroli permettono al Bollate di allungare ulteriormente. Per la Sestese la magra consolazione di uscire dai playoff segnando almeno un punto.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi