Saugella Monza, il campionato inizia in casa con Busto Arsizio
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il campionato di volley femminile parte con il derby lombardo. La Saugella Monza stasera in casa sfida infatti l’ Unet E-Work Busto Arsizio nell’anticipo della prima giornata di andata della Serie A1 femminile 2020-2021. Dopo aver partecipato alla Supercoppa Italiana due settimane fa (eliminazione subita da Scandicci ai quarti di finale dopo aver battuto Cuneo negli ottavi), le ragazze guidate da Marco Gaspari sono attese dal primo esame della regular season.

Saugella Monza, il punto

Disputati due ottimi allenamenti congiunti la scorsa settimana, uno casalingo con Chieri e l’altro in Piemonte con Novara, Heyrman e compagne puntano a partire col piede giusto in campionato e portarsi a casa i primi punti dell’annata sportiva. Tra le note positive in casa Saugella Monza, oltre alla maggiore amalgama di gioco costruita grazie alle occasioni avute per scendere in campo in sei contro sei nell’ultimo periodo, c’è anche il rientro di Anna Danesi, out in questo avvio di stagione per un fastidio alla schiena e recuperata appieno.

Busto Arsizio, il punto

Dall’altra parte della rete monzese ci sarà una Busto Arsizio motivata a riscattare la sconfitta subita da Conegliano nella finale di Supercoppa Italiana. La squadra di Fenoglio, rinnovata nel roster, avrà out Poulter, che tuttavia non ha mai smesso di allenarsi seppur senza forzare alcuni movimenti (oggi nuova risonanza di controllo agli addominali) e con Gennari e Gray non al meglio. In allerta anche Piccinini, che potrebbe iniziare la gara se la capitana non dovesse recuperare completamente dal risentimento al ginocchio.

Le parole di Anna Danesi

“Arriviamo preparate a questo primo, importante appuntamento. Busto Arsizio è una grande squadra, motivo per cui in settimana abbiamo lavorato tanto per arrivare al massimo della condizione in vista di questa sfida. Più ci alleniamo insieme e più il nostro gioco migliora. Gli ultimi allenamenti congiunti hanno messo in luce i progressi fatti, il gruppo che siamo ed il valore che abbiamo. Ci sono ancora cose da mettere a posto, ma l’intesa con i palleggiatori ed il sistema muro-difesa hanno fatto progressi. Ho molta voglia di giocare: è da febbraio che non entro in campo. Sono carica come lo sono tutte le mie compagne. In bocca al lupo a noi”.    

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi