CSI Milano, ripartenza da record per lo sport di base
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il CSI Milano, col contributo di Regione Lombardia, ha deciso di festeggiare la ripartenza dello sport di base con un grande evento. Venerdì 2 ottobre in Piazza Città di Lombardia andrà in scena una “Ripartenza da Record”.

Ripartenza da record

200 atlete del CSI nel campo allestito in Piazza Città di Lombardia, insieme a personaggi dello sport, delle Istituzioni e ai campioni Allianz Powervolley, tenteranno di battere il record di palleggi consecutivi che appartiene alla città di Alessandria con 151 palleggi. Tutti i partecipanti saranno coinvolti in un contest social. Ognuno sarà chiamato a pubblicare un post o una storia su Instagram taggando il profilo del CSI Milano con il solo obiettivo si diffondere l’energia dello sport anche nel mondo virtuale.

CSI Milano, la nuova stagione

Inoltre, l’occasione consentirà di presentare la stagione sportiva targata CSI durante un breve incontro con giornalisti e ospiti. Con Martina Cambiaghi, Assessore allo Sport e Giovani di Regione Lombardia; Giusy Versace, campionessa paralimpica; Andrea Zorzi, pallavolista della “generazione di fenomeni”; Clara Mondonico, presidente dell’Associazione Emiliano Mondonico.

Dichiarazioni

“Vogliamo accendere i riflettori sull’importanza delle società sportive di base come elementi vitali e fondamentali di una comunità, di un territorio e della società civile – dichiara il Presidente del CSI Milano Massimo Achini -. Vogliamo fare in modo che tutti capiscano che se le società sportive d’oratorio ripartono, lo fanno grazie alla forza di un volontariato capace di farsi in quattro per il bene dei ragazzi, capace di superare mille fatiche e di prendersi grandi responsabilità. Il rischio è quello che lo sport riparta in sordina. Non ci piace l’idea che lo sport di base riparta quasi di nascosto. Lo sport non è, non deve essere e non sarà mai meno importante di altri aspetti della vita quotidiana”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi