Olimpia Milano, Euroleague, seconda Vittoria consecutiva
Ti piace questo articolo? Condividilo!
Starting five

Prima casalinga di Turkish airlines Euroleague e altra vittoria per l’ AX Milano di coach Messina. I Meneghini proseguono a punteggio pieno la campagna europea 2020 con una vittoria abbastanza controllata e convincente. Molti protagonisti in maglia Bianco Rossa e nessun Go to Guy di serata ma anzi,la più classica delle vittorie corali in cui ogni giocatore chiamato in causa ha dato il suo apporto.

Il primo tempo inizia con l’ Asvel più presente in entrambe le metà campo e l’AX Milano che fatica a prendere le misure all’avversario. Con l’inizio delle rotazioni, Milano trova più equilibrio e a cavallo tra i primi due quarti impatta e scappa via. Quando l’Olimpia sembra aver in mano le redini del match (+12), l’ Asvel alza la pressione difensiva e accorcia lo svantaggio. Si arriva al suono della sirena dell’intervallo lungo sul punteggio di 45- 40.

Half time

Il secondo tempo inizia con l’ Asvel che preme sul gas nel tentativo di provare a rientrare definitivamente in partita e l’Olimpia che, grazie al duo Delaney/ Shields, blocca la sfuriata dei francesi mantenendosi per tutta la terza frazione a distanza di sicurezza. Si arriva al suono della sirena del 30esimo con l’AX Milano sul +7. Il 4/4 dura giusto un paio di minuti. Il tempo per Milano di blindare la difesa e stampare il break del +11( autori Leday, Shields e Datome). Da li in avanti i campioni di Francia non riescono più ad impensierire seriamente i Bianco Rossi. Il match termina con il risultato di 87-73.

La palma di MVP del match, a parere personale, è da condividere tra Shavon Shields e Zach Leday. L’ex Trento chiude il match con 17 punti 7 rimbalzi e 19 di valutazione 19. L’ ex Zalgiris invece, oltre ad aver fatto a sportellate con tutto il roster francese, ha messo a referto 10 punti, 8 rimbalzi, 1 assist e 17 di valutazione PIR.

Qui di seguito il BoxScore completo del match

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi