Senago Baseball punta dritto alla A1
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Due posti per quattro contendenti, il Senago c’è e punta dritto alla conquista della A1 di baseball. Le finali sono in programma tra oggi e sabato 17 e domenica 18 ottobre. Dunque, la A2 Baseball sta per volgere al termine. A giocarsi i due posti per la A1, oltre a Senago ci sono Fiorentina Baseball, Comcor Engineering Modena e Nettuno BC 1945.

Senago Baseball contro la Fiorentina Baseball ci crede

Tra tutti, il Senago Baseball è stata forse la squadra che ci ha creduto di più. Tant’è che per arrivare in finale la squadra di David Sheldon è stato protagonista di una rincorsa incredibili. Sei vittorie nelle ultime sei partite, e 8 successi nelle ultime 10. Protagonista dell’impresa il monte di lancio, con Marco Artitzu, Bryan Sheldon, Stefano Grassi, Stefano Marzullo. Senza dimenticare il rilievo Davide Monticelli, in ripresa nelle ultime partite. Tutti capaci di mantenere i vantaggi affidati da un box di battuta in crescita, ma in grande difficoltà durante la stagione. Per il Senago baseball la chiave sarà capire quanto il box di battuta riuscirà a creare e capitalizzare contro la Fiorentina Baseball. Il team toscano non gioca da quasi un, ma che è stato capace di vincere il girone più competitivo del campionato. La squadra del manager Marco Duimovich, nonostante la perdita di Francesco Dall’Olio, è una vera corazzata. Il monte di lancio è risultato essere il migliore del girone C e l’attacco si è confermato letale. La serie partirà oggi al “Pier Paolo Cesare Vita” di Firenze alle ore 15.30. Gara due è prevista lo stesso giorno alle ore 20.30. Dopo la doppia sfida di Firenze, la serie proseguirà in terra lombarda.

Nettuno e Modena, una serie tutta da seguire

Nettuno BC 1945 – Comcor Engineering Modena è da seguire. La serie mette di fronte le due dominatrici dei gironi D e B, ma soprattutto due squadre che sognano di tornare nel massimo livello del baseball. Per riuscirci il Nettuno si è dato molto da fare durante la off-season portando a casa Alberto Mineo, giocatore dell’organizzazione dei Chicago Cubs. Il Nettuno non ha punti deboli. Anche se il meglio lo hanno dato in attacco. Nove fuoricampo, 2 tripli e 42 doppi per una tripla linea di .390/.487/.546 su un totale di 469 turni in battuta. Il Comcor Engineering Modena Baseball del manager Marcello Malagoli non ha nomi e numeri del Nettuno. Ma, arriva comunque da un girone dominato con 13 vittorie e sole 2 sconfitte. Inoltre, il team è stato in grado di mettere insieme 12 successi consecutivi in due mesi. La serie tra le due squadre comincia oggi a Nettuno con un doppio incontro fissato per le ore 16 e 20.30. Proseguirà a Modena il prossimo fine settimana.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi