Opi Since 82, un torneo per trovare il re dei pesi welter
Ti piace questo articolo? Condividilo!

L’Opi Since 82 e la Matchroom Boxing Italy si sono inventati un torneo fra pesi welter con un montepremi di 50mila euro. Si tratta di una novità per il panorama pugilistico italiano. L’obiettivo è quello di stabilire il numero 1 della categoria e proporlo in seguito sulla scena internazionale.

Le parole di Alessandro Cherchi

Nella nostra scuderia abbiamo diversi pesi welter di buon livello e abbiamo deciso di metterli in competizione. Maxim Prodan (18-0-1 con 14KO), ad esempio, lo abbiamo gestito fin dall’inizio facendolo combattere al teatro Principe di Milano ed è ormai milanese d’adozione. Viene da due vittorie con titolo in palio con due buoni pugili come Steve Jamoye e Tony Dixon e sta attraversando il momento migliore della sua carriera. Nicola Crisofori (11-2-2 con 1 KO) ha preso il posto di Michele Esposito (era diventato campione d’Italia battendo proprio Esposito). Cristofori è molto tecnico, possiede uno stile che può impensierire Prodan e questo renderà il combattimento spettacolare. Essendo Maxim l’attuale campione internazionale IBF, questo titolo sarà in palio nel torneo. Andrea Scarpa (24-6 con 11 KO) è il pugile più esperto fra i quattro partecipanti al torneo, ha combattuto sia in Italia che all’estero per titoli prestigiosi ed ora gli stiamo offrendo l’opportunità di riacquistare credibilità a livello europeo dopo quattro sconfitte consecutive con un titolo in palio (due europei, un campionato dell’Unione Europea e un titolo Silver WBC, tutti nella
categoria dei pesi superleggeri). Per Andrea questo torneo è il debutto nella categoria dei pesi welter.”

Opi Since 82, il torneo

Le sfide che vedremo il 23 ottobre a Milano, Prodan-Cristofori e Morello-Scarpa, sono le semifinali del torneo. I vincitori si affronteranno in finale nei primi mesi del 2021. Il vincitore del torneo avrà dimostrato non solo di essere il migliore, ma anche di essere salito di livello e di poter ambire a traguardi ancora più importanti.

Info utili

La manifestazione di venerdì 23 ottobre all’Allianz Cloud di Milano sarà a porte chiuse ed organizzata dalla Opi Since 82, da Matchroom Boxing Italy e dal servizio streaming DAZN che la trasmetterà in diretta e in seguito on demand. Nel main event, il fiorentino Fabio Turchi (17-1 con 13 KO) affronterà il lettone Nikolajs Grisunins (12-1-1 con 5 KO) per il vacante titolo Internazionale IBF dei pesi massimi leggeri sulla distanza delle 10 riprese. Saliranno sul ring anche Ivan Zucco (11-0), Francesco Grandelli (13-1-1 con 2 KO), Mirko Natalizi (7-0 con 4 KO) e Samuel Nmomah (13-0 con 4 KO).

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi