Vero Volley Monza, ritorno al successo a Padova
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Ritorno al successo per la Vero Volley Monza. La squadra di Soli si aggiudica la maratona contro la Kioene Padova nel turno infrasettimanale della quinta giornata di andata della SuperLega Credem Banca.

Vero Volley Monza, cronaca

Dopo un primo set equilibrato, vinto dalla squadra di Cuttini con un super Stern (28-26), Beretta e compagni calano di concentrazione e determinazione nel secondo, perso 25-15 sotto le giocate di Bottolo in battuta, Vitelli a muro e Wlodarczyk in attacco. Sembra che il match sia a senso unico, ed invece i monzesi tirano fuori carattere ed orgoglio: Lagumdzija inizia a schiacciare fortissimo (anche 3 ace e 5 muri per il turco, poi nominato MVP del match), Dzavoronok inanella una serie infinta al servizio che vale l’allungo nel gioco e alla fine la conquista del parziale 25-12 per i lombardi. Ripresa energia ed entusiasmo, la Vero Volley trova anche in Lanza e Holt le chiavi per limitare i tentativi di rientro dei veneti, travolti dagli assoli di Lagumdzija anche nel tie-break, chiuso proprio da un attacco dell’opposto dei rossoblù. Ora per Monza c’è la trasferta di Cisterna domenica pomeriggio. In palio altri punti preziosi in chiave classifica.

Le parole di Orduna

“E’ sempre bello tornare a Padova dove ho vissuto stagioni molto belle e dove ho molti ricordi, anche se quando si scende in campo poi si pensa solo a vincere. Oggi non abbiamo espresso una grande pallavolo, ma siamo stati davvero bravi a riprenderci dopo un bruttissimo secondo set. Siamo rientrati alla grande, perchè non era facile. Per questo faccio i complimenti a noi. C’è tanto da migliorare per crescere, a partire dall’allenamento, ma ora ci prendiamo questi punti che, oltre ad essere un’iniezione di fiducia. Ci motivano a tornare a fare quello che stavamo facendo fino a due settimane fa. E’ stata una vittoria importante anche per muovere una classifica che sarà molto corta”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi