Vero Volley Monza per il bis in casa di Cisterna
Ti piace questo articolo? Condividilo!

La Vero Volley Monza cerca il bis nel Lazio. Dopo il turno infrasettimanale che li ha visti impegnati a Padova contro la Kioene, battuta in rimonta 3-2, Beretta e compagni sono ora attesi dalla Top Volley Cisterna. Oggi alle ore 18.00, i rossoblù saranno di scena al Palazzetto dello Sport di Cisterna di Latina per la sesta giornta di andata della SuperLega Credem Banca 2020-2021 (diretta Eleven Sports). L’obiettivo è quello di centrare la terza vittoria in campionato, la seconda consecutiva.

Vero Volley Monza, il punto

In questo avvio di stagione regolare i numeri dicono che i rossoblù stanno facendo meglio lontano dalla Brianza che sul mondoflex di casa. Al successo di Padova, infatti, va aggiunto quello ottenuto a Modena contro la Leo Shoes nella prima giornata, mentre tre sono stati gli stop (Milano e Civitanova a Monza e Verona in Veneto). Per provare a dare continuità alla serie positiva, la Vero Volley proverà quindi ad appoggiarsi alla coralità del suo gruppo, cui spicca per vena realizzativa (sia in attacco che al servizio) e solidità a muro l’opposto Lagumdzija.

Lagumdzija top scorer

Il bosniaco turco è al momento il top scorer della Lega, con 99 punti realizzati (secondo Pinali di Ravenna con 97). La Vero Volley è anche la squadra che a muro sta facendo meglio di tutti (53, seconda Ravenna con 52). E’ tra le più prolifiche anche nei punti (327, quarto posto, prima Milano con 338) e al servizio (26, quarto posto, prima Civitanova con 39). Soli dovrà rinunciare sicuramente a Federici. Il libero verrà operato lunedì prossimo dopo l’infortunio rimediato Padova al suo posto ci sarà Brunetti.

I rivali

Dall’altra parte della rete, i brianzoli troveranno una Cisterna molto motivata. Ancora a secco di vittorie, la squadra laziale ha appena esonerato Tubertini e chiamato a sostituirlo Kovac. Il tecnico serbo, in panchina già a Perugia dove la sua squadra ha perso per 3-0 contro gli umbri, avrà qualche giorno per lavorare con il gruppo, cui spiccano nomi del calibro di Sottile, Tillie, Randazzo, Cavuto e Seganov, oltre a Sabbi (ancora mai sceso in campo in questa stagione per un problema alla spalla).

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi