Cisalfa Seamen Milano, derby under 17 si tinge di blue navy
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Festa grande in casa Cisalfa Seamen Milano. Gli under 17 di Marco Polizzi si sono imposti nel primo derby con i Rhinos della stagione. 46 a 26 lo score finale al Saini e mantengono la leadership del girone A, in attesa della sfida tra Giaguari e Blitz che è stata rinviata. Bruciante l’avvio della Milano blue navy, capace di piazzare nel primo tempo un parziale di 32 a 0 e mettere in ghiaccio la partita. La Polizzi band si è presentata senza undici giocatori a roster, ma con una gran voglia di dimostrare tutte le sue qualità.

Cisalfa Seamen Milano, cronaca

Concentrati, precisi e senza errori di rilievo da segnalare a statistiche, i Cisalfa Seamen hanno colpito con Marco Sala, Juan Flores Calderon (2 TD), Lorenzo Mancini e con le conversioni da due punti di Enzo Brochier, Juan Flores Calderon, Alessandro Zerbo e Ismael Salem. Sul 32 a 6 spazio ai back up che hanno stupito per determinazione e voglia di emergere. Le mete conclusive portano la firma di Juan Flores Calderon, alla fine della gara a referto con ventisei punti cui si somma, nell’ultimo quarto, la trasformazione da due punti di Ismael Salem. Buona la prestazione di Alessandro Zerbo, cinque TD pass all’attivo e di tutti i protagonisti del doppio ruolo. Parliamo di Enzo Brochier, Juan Flores Calderon, Ismael Salem, Giacomo Troni, Luca Bagarolo, Marco Sala e lo stesso Alessandro Zerbo.

Più e meno

Un elogio particolare lo meritano, in difesa, anche Gennaro Uliano, Mattia Marino e Giacomo Troni, questi ultimi autori di un intercetto a testa. Coach Marco Polizzi non può che manifestare soddisfazione per un successo che proietta la sua squadra al vertice, per la prestazione complessiva dei rookies e dei veterani. Hanno fornito un contributo eccellente e di sostanza. L’unica nota dolente della giornata arriva dal debutto degli under 20 che non hanno potuto giocare a causa della mancanza di un numero legale di giocatori tra le fila dei Saints Padova. Ai veneti va comunque ascritto il merito di non aver lasciato nulla d’intentato. Si sono presentati al Vigorelli dimostrando grande sportività.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi