Hockey Club Milano Bears, rinviato il match col Val Venosta
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Weekend senza gare per l’Hockey Club Milano Bears. A causa delle nuove disposizioni in Alto Adige, l’incontro di sabato 24 Ottobre con Val Venosta è stato infatti rinviato a data da destinarsi.

Hockey Club Milano Bears, il punto

Si ferma quindi la cavalcata della squadra meneghina, che è partita alla grande in campionato, con tre vittorie in altrettante partite. L’ultima in ordine di tempo è arrivata sabato scorso in casa dei Bulldogs di Torre Pellice, con un netto 6-0. Per la prossima partita bisognerà aspettare il 7 novembre, quando all’Agorà arriverà Dobbiaco.

Agorà

E proprio attorno all’Agorà è nato un caso dopo un articolo di Milano Today che ha portato ad una smentita del presidente Marilù Guarnieri. “Siamo molto rammaricati per l’articolo pubblicato ieri su Milano Today. Agorà da sempre aiuta i suoi atleti. Tant’è che molti hanno potuto continuare la loro carriera agoni-stica grazie alle borse di studio che la società ha sempre messo a disposizione per loro. E anche oggi, in un momento di grande difficoltà generale e nonostante il settore dello sport sia stato uno tra i più colpiti, Agorà non ha smesso di pensare ai suoi utenti.”.

Coronavirus

“Difatti, la legge di conversione del decreto rilancio prevedeva che l’interessato presentasse la do-manda di rimborso alla struttura entro il 18 agosto 2020. La struttura aveva, a propria volta, l’onere di riscontrare tale richiesta entro 30 giorni procedendo a rimborso o all’emissione di un voucher di pari valore rispetto la parte di abbonamento non fruita a causa dell’emergenza Covid-19, utilizzabile entro un anno dalla ripresa dell’attività, quindi giugno 2021”.

Le parole di Marilù Guarnieri

“Nonostante molte richieste siano pervenute oltre tale data, Agorà ha ritenuto comunque di andare incontro agli utenti dando la possibilità di recuperare le lezioni perse con una proposta che potesse avvicinarli ancora di più a questo sport. Infatti la proposta prevedeva, parallelamente alla nuova iscrizione, un recupero di otto lezioni (quattro nel primo bimestre e quattro nel secondo bimestre) e 5 ingressi omaggio nel pubblico per un ammontare di 200€ (credito Covid 195€) Inoltre a tutte le persone che hanno chiesto rimborso entro il 18 agosto 2020 oltre al voucher Covid sono state regalate 4 lezioni omaggio spalmabili nei primi due bimestre. E infine, i bambini al di sotto dei sei anni potranno recuperare le lezioni perse nei mesi di aprile maggio con il solo versamento della quota associativa/assicurativa (30€),nonostante le richieste di rimborso non siano pervenute entro il 18 agosto 2020 a partire da novembre 2020”, ha concluso.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi