Teamservicecar Monza, zero punti ma tanta fiducia
Ti piace questo articolo? Condividilo!

A Montebello è arrivato il terzo ko stagionale per il Teamservicecar Monza. Con una squadra molto esperta i ragazzi di Colamaria hanno disputato una gara di altissimo profilo, pagando a caro prezzo alcuni momenti chiave. Il fattore Q in questo avvio stagionale sembra remare a vele spiegate contro i giovani brianzoli. Parliamo della pallina decisiva, quando a 40 secondi dalla sirena finale Davide Nadini colpisce a botta sicura, supera Bovo, ma centra il palo, mentre dall’altra parte con una magia Tataranni firma il definitivo 7-6, trasformando in due secondi una partita vinta, in tre punti persi.

Teamservicecar Monza, cronaca

Gli altri dettagli riguardano due tiri da fermi regalati dal Monza con tanto di fiocco: uno a causa di un blu rimediato da Colamaria per proteste. L’altro da Zucchetti, reo di aver spinto lontano dall’azione il malizioso Nicoletti, in una situazione che l’arbitro Ferraro ha valutato da penalty. Ma se nel caso di Nadini il palo è stata una circostanza millimetrica, nei due gol regalati da capitano e allenatore c’è un mea culpa da recitare.

Nessun punto, ma un passo avanti

Nel complesso, in maniera palesemente oggettiva, il Monza non avrebbe meritato di perdere. Un punto sarebbe stato utile per dare una scossa al morale e sarebbe stata un’ottima iniezione di fiducia ad un gruppo giovanissimo. Dei biancorossoblu è piaciuto l’inizio spregiudicato e sono stati positivi il solito Zucchetti e Nadini, autori di una tripletta a testa. Ha convinto ancora una volta Zampoli, che al 16’ della ripresa è stato autore di un intervento spettacolare, con una doppia respinta d’istinto su conclusioni a botta sicura da parte degli avversari.

Agenda

A favore del Teamservicecar – e DPCM vari permettendo – gioca il fattore tempo (utile per lavorare bene) e anche il…fattore campo: sabato a Monza sarà di scena il Follonica, mentre il 7 novembre arriverà il Valdagno. Due partite a Biassono con la possibilità di muovere una classifica decisamente bugiarda.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi