Covid nella pallavolo: rinviata Powervolley Milano-Sir Perugia, ecco quando si recupera
Ti piace questo articolo? Condividilo!

La Lega Pallavolo Seria A ha ufficialmente rinviato a data da destinarsi il match Allianz Powervolley Milano – Sir Safety Conad Perugia. La sfida era inizialmente in programma sabato 31 ottobre alle ore 18 all’Allianz Cloud di Milano. Il match, valido per l’ottava giornata di campionato della Superlega, è stata rinviata causa COVID19 per la positività di più di tre atleti riscontrati nella società umbra.

Powervolley Milano, niente sfida contro Perugia

La Sir Perugia, ad oggi, ha cinque atleti positivi ed un totale di sette persone. Il protocollo prevede che, superati i tre atleti positivi, la Legavolley possa decidere di rimandare la sfida. E così è stata. Ora gli atleti coinvolti dovranno rimanere dieci giorni in isolamento. Periodo al termine del quale effettuare il tampone ed attenderne l’esito. In caso di negatività, saranno reintegrati nel gruppo. 

Milano si ferma

La Powervolley Milano, dunque, si ferma. Meglio evitare qualsivoglia tipologia di contatto con altri club, la formazione di coach Roberto Piazza si allenerà fino a sabato per osservare un inaspettato riposo domenica. Tra i meneghini la situazione è abbastanza lineare. Meschiari e Maar sono rientrati dai rispettivi isolamenti volontari fiduciari domiciliari, che avevano rispettato in quanto entrati in contatto con persone positive. C’è da chiedersi, ora, quando il match verrà recuperato.

Quando verrà recuperata Powervolley Milano-Sir Perugia 

Di sicuro la sfida dovrà essere recuperata prima della fine del girone d’andata, la cui ultima giornata si disputerà il 22 novembre. Questo perché la graduatoria al termine di metà stagione disputata determina gli accoppiamenti di Coppa Italia. Perugia, ipoteticamente, dal 3 novembre potrebbe già tornare arruolabile per una partita. La situazione è questa: per legge devono passare dieci giorni dalla positività riscontrata ai primi due atleti segnalati (Solé e Ricci). La cui positività è stata comunicata il 23 ottobre. Se si negativizzeranno il 3 novembre si potrà giocare, perché in quel caso Perugia avrebbe solo tre atleti positivi.

Powervolley Milano, una stagione a porte chiuse

Di sicuro la sfida contro la Sir Perugia si giocherà a porte chiuse, come previsto dall’ultimo DPCM. Molto probabilmente la Powervolley Milano si troverà costretta a recuperare in infrasettimanale la sfida contro gli umbri, visto che tutti i weekend sono già impegnati da gare di Superlega. Tutti i positivi di casa Perugia si trovano in isolamento come da protocollo e non presentano sintomi con l’eccezione di un giocatore che è debolmente sintomatico. 

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi