Magnini: “Tokyo, nel nuoto gli azzurri rispetteranno le attese”
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Filippo Magnini, due volte campione del mondo dei 100 m stile libero, è oggi testimonial di Schwarzy, nuovo dispositivo di Deka che aumenta la massa muscolare. Lo abbiamo intervistato a margine della presentazione ufficiale del prodotto.

Schwarzy

“La mia esperienza è assolutamente positiva. L’ho provato a luglio per un risveglio muscolare perchè il mio corpo era un po’ cambiato, dovevo togliere un po’ di ruggire. Poi siamo passati a programmi sul potenziamento per testare questo tipo di allenamento. Ero curioso e sono rimasto felicemente stupito”.

Le parole di Magnini

“La vita da papà è la cosa più bella del mondo, ogni giorno scopri qualcosa di nuovo e la sto vivendo a pieno. Non è paragonabile a niente di quello che ho passatoto finora. Ovviamente stiamo attenti a tutto. Negli ultimi mesi sono praticamente uscito di casa solo io per fare la spesa e portare fuori i cani. Per fortuna nessuno è stato contagiato neanche in famiglia. Il Coronavirus comunque ha cambiato le nostre abitudini e anche se ci diranno un giorno che è sparito tutto la mascherina la porteremo sempre dietro”.

Nuoto e Covid

“Per gli atleti è un periodo particolarissimo perchè non hanno certezza di niente, soprattutto della competizione. Mi auguro che le Olimpiadi si svolgano regolarmente, anche perchè non possono essere posticipate ulteriormente. Ad oggi comunque non è la cosa più importante. Dopo tre anni dal mio ritiro, oggi conosco più gli allenatori che i nuotatori…. Ci sono tanti giovani, la squadra italiana è sempre forte, quindi penso che come tutti gli anni rispetteremo le attese”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi