Powervolley Milano, Ishikawa: “Stanno arrivando i risultati”
Ti piace questo articolo? Condividilo!

L’Allianz Powervolley Milano torna in campo sabato sera alle ore 18.15,. Gli avversari saranno i padroni di casa della Kioene Padova in una sfida che si preannuncia interessante ed insidiosa.

Powervolley Milano, il punto

Saranno trascorsi 13 giorni dall’ultimo match ufficiale disputato da Milano. Dopo la trasferta di Civitanova dello scorso 25 ottobre Piano e compagni hanno infatti dovuto saltare la partita con Perugia in programma il 31 ottobre a causa della positività di più di tre giocatori degli umbri al Covid19. In attesa di recuperare così l’ottava giornata, l’obiettivo si sposta per i ragazzi di coach Piazza su Padova, squadra in questo momento fanalino di coda a 4 punti con Cisterna di Latina.

Le parole di Ishikawa

A tenere però alta l’attenzione ci pensa Yuki Ishikawa: lo schiacciatore giapponese, ex di turno, conosce bene le insidie di un campo come quello patavino. «Padova è una città in cui mi sono trovato molto bene, peccato non aver finito la stagione lo scorso anno. Sono una squadra organizzata molto bene: noi dobbiamo avere la massima attenzione e mettere in campo la nostra aggressività. Dovremo essere bravi a giocare bene fin da subito: il primo set sarà determinante. Sono due settimane che non giochiamo una gara ufficiale: secondo me sarà molto importante l’inizio partita».

Da Padova a Milano

Parole da leader e da giocatore che sa di poter essere determinante in un confronto che mette in palio tre punti pesanti: non solo per Padova, ma soprattutto per Milano che vuole continuare a correre in classifica e mettere fieno in casina in vista della fine del girone di andata. “Mi trovo molto bene qui a Milano. Ho un ottimo feeling con il nostro allenatore e c’è un bel clima con lo staff e tra noi giocatori. Sono molto contento di essere tornato a giocare ed allenarmi e poter fare il nostro lavoro, il nostro sport. Con molto piacere sono un giocatore di Milano ed i risultati stanno arrivando. Il nostro gioco sta crescendo da quando è iniziata la stagione ed ora in classifica siamo terzi e questo ci fa grande piacere”.

Coronavirus

A fare da spettatore maligno sulla stagione è però il Covid19, tornato a destare maggiore preoccupazione in Italia ed in tutto il mondo. Ishikawa si esprime così in proposito: “È molto difficile vivere serenamente in questo momento: lo è per tutti e lo è anche per noi atleti. Dobbiamo essere sempre molto attenti ai nostri stili di vita: per fortuna noi come squadra non abbiamo avuto nessun problema, quindi andiamo avanti su questa strada”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi