Pallanuoto Metanopoli, storico esordio in A1 con sconfitta
Ti piace questo articolo? Condividilo!

La Pallanuoto Metanopoli è stata sconfitta nel giorno del suo storico esordio nel campionato di A1 dai padroni di casa della Rari Nantes.

Pallanuoto Metanopoli, gara

Nel primo tempo, Savona parte subito forte, si prende un’espulsione e segna l’1-0 con Rizzo. Nemmeno due minuti dopo, pareggio di Di Somma sempre in superiorità numerica: tra le fila liguri, espulso proprio Rizzo, protagonista nel bene e male. Poi, si scatena Molina Rios che segna due volte; la sua marcatura è inframezzata dalla rete di Fondelli. La Meta accorcia ancora le distanze da posizione molto defilata con Caliogna, per di più dal lato cattivo. Ma a 30” dalla fine della prima frazione, su uomo in più, arriva il 5-2 di Iocchi Gratta per i biancorossi.

Secondo tempo

Il secondo tempo si apre con un gol gialloblù messo a referto da Monari che riporta i milanesi a meno due. Poi, i ragazzi di coach Fabio Gambacorta si divorano due ghiotte occasioni e così arriva la rete di Fondelli, dopo essersi procurato un’ottima espulsione da centro. Le grandi parate di Ferrari permettono agli ospiti di non aumentare il passivo, anzi Busilacchi riesce ad accorciare le distanze. Ma, a pochi secondi dalla pausa lunga, Vuskovic trova un gol su uomo in più. 7-4 al riposo.

Dopo l’intervallo

Nel terzo tempo, la Meta non trova mai via del gol e anzi subisce un poker pesante. Rizzo, Fondelli (rigore), Vuskovic (uomo in più) e Bertino (uomo in più) calano l’11-4. Nel quarto tempo, Savona allunga ulteriormente con Fondelli in controfuga e Campopiano in superiorità numerica, poi tira i remi in barca, schierando anche un portiere di 15 anni (Valenza). Infine, una bellissima rovesciata di Caliogna e una marcatura di Ravina a 5” dalla fine sono intervallati dalla rete di Vuksovic.

Agenda

Risultato finale di 14-6 per la RN Savona, la grande favorita del girone D. Sabato prossimo, alle 15.30, presso la piscina “Cozzi”, storico primo match casalingo contro il Centro Nautico Posillipo: una gara da dentro o fuori per sperare di andare nel girone valido per le prime otto posizioni.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi