Sacco Legnano, Andorno: “Attrice per spot contro violenza sulle donne”
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Carlotta Andorno, giocatrice di softball della Sacco Legnano, è stata scelta come protagonista di un bellissimo spot non profit di Marco Paracchini contro la violenza sulle donne. Di questo suo giorno da attrice, ma anche del suo percorso di recupero dall’infortunio patito in estate, ha parlato al sito ufficiale del club.

Le parole di Carlotta Andorno

“La riabilitazione procede bene, anche se sarà ancora lunga. Una volta alla settimana faccio fisioterapia e forse per maggio sarò pronta”. Nella prima amichevole stagionale, Carlotta aveva patito una lussazione tibio-peroneo-astragalica con conseguente danno capsulo-legamentoso mediale e laterale e lacerazione cutanea della regione laterale del piede sinistro. 

Sacco Legnano

“Mentalmente sto bene, non mi sono mai pianta addosso e ho cercato di vedere sempre il lato positivo della situazione. Adesso intravedo la luce in fondo al tunnel. Le mie compagne mi hanno aiutato molto, ci sentiamo in chat e su meet, anche nei giorni scorsi abbiamo fatto una bella riunione con tutta la società, che ringrazio”.

Lo spot

“Girare lo spot è stata un’esperienza bellissima, avevo già fatto foto ma mai video. Ho recitato, se così si può dire. La voce che si sente però non è la mia. Tutto è nato quando mi ha chiamato il regista Marco Paracchini, che mi ha chiesto di portare due compagne, Guendalina Fracassi e Martina Maruzzi. Voleva girare un’azione di softball e così è stato. La truccatrice si è occupata poi dei lividi finti. E’ stato un piacere lavorare con dei veri professionisti. Mi è piaciuto girare in generale girare questo spot, visto il tema trattato”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi