Ti piace questo articolo? Condividilo!

Rachele Somaschini sarà al via dell’ACI Rally Monza 2020. Ultimo e decisivo appuntamento della stagione del WRC. La giovane lombarda concluderà la sua stagione, come da tradizione, con l’evento di Monza valevole come ultimo round del Campionato del Mondo Rally (WRC).

ACI Rally Monza, nuovo formato gara

A meno di due settimane dalla buona prestazione sugli sterrati del Tuscan Rewind, Rachele Somaschini torna al volante della Citroen C3 R5, gestita da Sportec Engineering. Lo farà ‘giocando’ in casa, ovvero correrà all’ACI Rally Monza. Uno dei rally in cui vanta il maggior numero di presenze. Per la pilota brianzola si tratta, infatti, della quarta partecipazione all’evento. Tra l’altro, l’edizione 2020 avrà di sicuro un sapore unico. L’Aci Rally Monza si presenta, infatti, con una veste rinnovata: dalla nuova denominazione al formato di gara dove ci sarà una tappa sulle montagne bergamasche. Fattori, questi ultimi, che danno grandi motivazione Somaschini che, dopo aver preso confidenza con la vettura francese in Toscana, è attesa dalle prove speciali sull’asfalto. Sarà affiancata come sempre dalla bassanese Giulia Zanchetta che l’ha accompagnata nel FIA ERC 2020.

L’evento in diretta web e Rai

L’evento monzese, che ha visto il debutto assoluto di Rachele su una vettura di classe R5 nel 2018, quest’anno si presenta in formato Mondiale e a porte chiuse. Per questo motivo oltre alla diretta garantita dal servizio web WRC All live e alle dirette social prodotte dall’organizzatore, sarà assicurata un’ampia copertura televisiva in chiaro, frutto dell’accordo di ACI, FIA, e WRC Promoter con la RAI.

A Monza per dare il massimo

“Sono entusiasta di competere nell’ACI Rally Monza in versione mondiale. Da sempre è un evento a cui partecipo. Non potrei mai mancare ad un appuntamento così speciale, figuriamoci nell’anno in cui è stato addirittura inserito nel calendario del WRC come gara conclusiva”. Le prime parole di Rachele Somaschini. “L’obiettivo – prosegue la pilota – è accrescere la nostra esperienza della C3 R5 e chiudere al meglio la stagione. Questa edizione è segnata da un evento doloroso ma anche da una spinta in più. Pochi giorni fa è mancato Nicola Imperio, mio caro amico e sostenitore, figura amata nel mondo dei rally. Nicola, dopo avermi conosciuta ad un evento, ha sposato in toto il mio progetto #CorrerePerUnRespiro destinato alla sensibilizzazione e raccolta fondi per ricerca sulla fibrosi cistica. Nicola avrebbe voluto seguirmi a Monza. So che vorrebbe vedermi impegnata a dare il massimo. Ed è quello che intendo fare”.

ACI Rally Monza, il 3 dicembre al via

L’ACI Rally Monza che, tra le altre cose, assegnerà anche il titolo di Campione del Mondo 2020, inizia il 3 dicembre con la corta PS1 di 4.33 Km. La stessa cosa accadrà il giorno successivo. Mentre sabato sono previsti i tratti cronometrati: “Selvino”, “Gerosa” e “Costa Valle Imagna” da percorrere due volte prima di tornare in pista per l’ultima fatica di giornata. Domenica 6 dicembre la finale, di rally e di campionato, con tre prove interne all’autodromo.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi