Ti piace questo articolo? Condividilo!

Ecco come fare per vedere Milan-Celtic in diretta streaming web tv gratis. La gara, valida per la quinta giornata del gruppo H di Europa League, si disputa a partire dalle ore 18.55 a San Siro a porte chiuse. 

Milan-Celtic, il ritorno di Stefano Pioli

Il Milan ritrova il suo capitano. Che riprende il timone del vascello e, si spera, lo condurrà il più al largo possibile. È bastato un comunicato, diffuso dalla società nella prima mattinata di mercoledì, per far tornare il sorriso sul viso di Stefano Pioli: tampone negativo, covid sconfitto: “Sono stati 18 giorni lunghi, mi è mancato il quotidiano, a casa ero un leone in gabbia”.

Senza di lui nessuna sconfitta per il Milan

A questo Milan, però, paradossalmente non sembra essere mancato Pioli. Senza voler sminuire la figura dell’allenatore, ci mancherebbe, ma anche in sua assenza la squadra ha continuato a girare, macinare gol e, soprattutto, vincere e convincere. Tre partite, due vittorie (a Napoli contro i partenopei e a San Siro contro la Fiorentina) e un pareggio (fuori casa, a Lille); una crescita in termini di personalità in un periodo dell’anno dove sono mancati l’allenatore e quell’Ibrahimovic considerato da tutti la vera anima del Diavolo: “La squadra è più consapevole delle proprie qualità e possibilità – l’ammissione di Pioli – sappiamo di avere ancora ampi margini di miglioramento e dobbiamo continuare a lavorare per poter crescere”.

Milan-Celtic, un successo per chiudere il discorso qualificazione

La sfida di stasera contro il Celtic a San Siro (ore 18.55) ha un sapore particolare; perché in caso di successo, visto anche il contemporaneo scontro diretto tra Lille e Sparta Praga, la qualificazione alla fase successiva sarebbe davvero ad un passo. Ma sarà indispensabile procedere ad un sostanzioso turnover fino alla sosta natalizia, perché ora per i rossoneri comincerà un lungo cammino dove giocheranno dieci volte in meno di un mese. “E’ essenziale mantenere alto il livello di performance sia atletica, che tattica che mentale – ha precisato ancora Pioli – ora dobbiamo stringere i denti, perché la partita è molto importante”.

Milan-Celtic, in campo Dalot

Rientrati in gruppo Bennacer e Castillejo, in difesa potrebbe trovare spazio ancora una volta il giovane Dalot, difensore portoghese in prestito dal Manchester United fino alla fine della stagione: “La squadra mi ha accolto bene, i primi mesi al Milan sono stati molto positivi – l’ammissione del giocatore lusitano – tutta la squadra mi sta aiutando tanto. Ho voglia di allenarmi e di giocare. Mi stanno aiutando tutti tanto. Io cerco di adattarmi nel modo più veloce possibile”. Ma questo Milan può competere anche per l’Europa League? “Il Milan è una grande squadra, ha una grande squadra. Vogliamo arrivare in alto, ma dobbiamo lavorare sodo. Con questa mentalità possiamo raggiungere i nostri obiettivi” ha ammesso Dalot. 

Ballottaggio Hauge – Brahim Diaz

In vista del match contro gli scozzesi Hauge e Brahim Diaz sono in ballottaggio (con il primo in vantaggio) per una maglia da titolare nel tridente alle spalle della punta centrale che sarà ancora una volta Rebic. La conferma del croato nel ruolo di prima punta è una scelta non casuale da parte di Stefano Pioli. Il quale, in assenza sia di Ibrahimovic, sia di Leao, decide di proseguire nel percorso di rinascita e ritorno ai propri livelli di Rebic, il quale però quest’anno ha finora ancora mancato l’appuntamento con il gol. Di certo è difficile pensare che abbia disimparato a segnare, anzi. 

Rebic in caccia del primo gol stagionale

Probabilmente anche per lui la ricerca del gol è un modo per esorcizzare un inizio di stagione che prima l’ha visto totalmente assente dall’Europa League causa la lunga squalifica di cinque giornate che si portava dietro ancora dai tempi dell’Eintracht di Francoforte; e poi l’ha costretto ai box per il problema al gomito accusato nel match di campionato contro il Crotone. Motivo per il quale sarà uno degli osservati speciali del match di stasera, dove Pioli cercare di avere riposte da molti dei giocatori considerati seconde linee. A partire da quel Sandro Tonali che nelle ultime sfide è sempre cresciuto in intensità e qualità. Con Bennacer che, sebbene rientrato a pieno regime, si siederà in panchina per fare spazio all’ex Brescia.

Europa League, Milan-Celtic in diretta streaming web tv gratis

Godetevi qui il match di Europa League Milan-Celtic in diretta streaming web tv gratis

Luca Talotta News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Exit mobile version

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi