Powervolley Milano, progetto bolla per la CEV Challenge Cup
Ti piace questo articolo? Condividilo!

L’Allianz Powervolley Milano sa che si giocherà ottavi e quarti di finale di CEV Challenge Cup 2020-2021 in una bolla che si svolgerà all’Allianz Cloud. La comunicazione resa ufficiale nelle scorse settimane dalla Confédération Européenne de Volleyball, punta i riflettori sulla città di Milano. L’8 ed il 9 dicembre sarà uno dei centri della pallavolo europea per la Challenge Cup. La scelta, dopo un costante confronto tra le società promosso dalla CEV nel tentativo di ridurre al minimo i viaggi e l’esposizione al rischio di contrarre il nuovo coronavirus, è stata poi formalizzata ai club.

Powervolley Milano, progetto bolla

Non è mancata, in questo senso, la presentazione del progetto “bolla Milano” dell’Allianz Powervolley. Con il prezioso e fondamentale supporto di Milanosport, ha proposto come location l’Allianz Cloud, il rinnovato PalaLido di piazza Stuparich, per la disputa di ottavi e quarti di finale. L’organizzazione avanzata e la sicurezza sul piano sanitario che sarà attuata e messa in campo in quei giorni rilancerà così l’immagine di Milano nel contesto europeo, fortemente condizionato dalla pandemia.

Le parole di Fusaro

Lucio Fusaro, presidente Allianz Powervolley Milano: “Il confronto con la CEV e con i club coinvolti è stato utile per comprendere come la cosa più importante fosse tutelare la salute degli atleti e degli staff tecnici e dirigenziali. Riteniamo che l’Allianz Cloud, e più in generale Milano, abbia le condizioni ottimali per ospitare questa tipologia di competizione. In questo senso è stato fondamentale il supporto del Comune con l’assessore Roberta Guanieri, sempre attenta a tutte le attività sportive della città, e di Milanosport nella figura della presidente Chiara Bisconti e del direttore Lorenzo Lamperti per unire forze e competenze e rilanciare l’immagine di Milano attraverso uno sport come la pallavolo anche in ambito europeo”.

Allianz Cloud

L’8 ed il 9 dicembre parteciperanno alla bolla di CEV Challenge Cup, oltre all’Allianz Powervolley Milano, gli sloveni del Calcit Volley Kamnik, i rumeni della Dinamo Bucuresti e i bulgari del Mark Union Ivkoni Dupnitsa. Si svolgeranno due ottavi di finale in gara secca nella giornata di martedì 8. Il quarto di finale che si disputerà mercoledì 9 dicembre tra le vincenti delle sfide precedenti.

Sicurezza

La sicurezza dell’Allianz Cloud sarà garantita, oltre che dallo staff della società e di Milanosport, anche dalla BBS Security, security partner del club meneghino. La prevenzione e la disinfezione sanitaria di tutti gli ambienti durante gli allenamenti e le gare sarà garantita da Work In Progress Bio-Medical Srl, nuovo partner dell’Allianz Powervolley. Lo farà attraverso MicroDefender. E’ un sistema ideato per la disinfezione e deodorizzazione degli ambienti capace di abbattere il 99,9% degli agenti patogeni presenti nell’aria. Le squadre saranno ospitate presso l’Hub Hotel di Milano, hospitality partner di Powervolley. I trasporti saranno garantiti da Morandi Tour. E’ l’azienda leader nel settore dei trasporti e official bus partner del club meneghino.

Avatar
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi