Inter-Shakhtar Donetsk, Champions League: streaming, probabili formazioni, pronostico
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Inter-Shakhtar Donetsk. Ovvero l’ultima chiamata della squadra di Antonio Conte per non abbandonare la Champions League e conquistare gli Ottavi di Finale della massima competizione europea. Il tutto, nonostante l’ultimo posto in classifica nell’incredibile gruppo B. Ma con una classifica cortissima i nerazzurri hanno ancora qualche possibilità di acciuffare una qualificazione che, solamente due settimane fa, sembrava utopia.

Di fronte però non ci sarà un’avversario facile. E che soprattutto in caso di vittoria passerebbe il turno. Quello Shakhtar imprevedibile, capace di prevalere due volte sul Real Madrid ma in grado anche di rimediare due umilianti goleade con il Borussia Monchengladbach. All’andata con l’Inter finì 0-0, ma ad avere più occasioni furono Lukaku e compagni. Le tre vittorie consecutive tra campionato e coppa, Sassuolo, Gladbach e Bologna hanno mostrato un’Inter in netta ripresa.

Ma attenzione. Una vittoria dell’Inter potrebbe non bastare. Infatti nel gruppo B la situazione è ancora apertissima.

Classifica: Borussia Monchengladbach 8, Real Madrid 7, Shakhtar Donetsk 7, Inter 5.

E lo spauracchio “biscotto” purtroppo c’è. Di fatto pareggiando nello scontro diretto, Real Madrid e Borussia Monchengladbach passerebbero a braccetto agli ottavi in caso di contemporanea vittoria dell’Inter contro lo Shakhtar. Sarebbe una beffa pesante.

I nerazzurri devono vincere contro la squadra ucraina e sperare che questa eventualità non si verifichi. Alla squadra di Conte la vittoria darebbe, nella peggiore delle ipotesi, la certezza aritmetica di proseguire il proprio cammino in Europa League. Viceversa, conquistando almeno un punto a San Siro, lo Shakhtar passerebbe il turno insieme al Borussia Monchengladbach, nel caso in cui spagnoli e tedeschi pareggiassero.

Una vittoria del Real Madrid contro i tedeschi è quindi l’ipotesi da auspicarsi. Altrimenti per l’Inter significherebbe eliminazione dalla Champions.

Le ultime sulle formazioni

A centrocampo Conte non avrà il cileno Vidal, che nella giornata di lunedì ha dovuto saltare l’allenamento per via di un problema ai flessori. Il problema, per il tecnico salentino, è che non potrà contare nemmeno su Barella, anche lui vittima di un infortunio alla caviglia. L’Inter che affronterà lo Shakhtar dovrebbe essere simile a quella vista contro Moenchegladbach, con Hakimi al posto di Darmian e con Perisic adattato nel ruolo di trequartista dietro alla coppia Lukaku-Lautaro.

Problemi di infortuni anche per lo Shakhtar. Il tecnico Luis Castro deve fare a meno di KorniienkoIsmailyKonoplyanka, Júnior Moraes e Fernando, ma sono in dubbio pure Khocholava e Dentinho, quest’ultimo in gol nell’ultimo match di Champions con il Real Madrid. Saranno comunque diversi i cambi rispetto alla gara di campionato vinta 5-1 contro il Minaj lo scorso sabato.

Le probabili formazioni di Inter-Shakhtar Donetsk

INTER (3-4-1-2): Handanovič; Škriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Brozović, Gagliardini, Young; Perisic; Lukaku, Martínez.

SHAKHTAR DONETSK (4-3-3): Pyatov; Dodô, Bondar, Vitão, Matviyenko; Marlos, Stepanenko, Kovalenko; Tetê, Dentinho, Taison.

Come vedere Inter-Shakhtar in diretta TV e in streaming

Inter-Shakhtar Donetsk è in programma mercoledì alle 21:00 e si giocherà allo stadio “Meazza” di Milano. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Uno (canale 201) e su Sky Sport Hd (canale 252). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

In alternativa c’è per tutti l’opzione Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky, che offre a chi acquista uno dei pacchetti proposti, la visione di diversi eventi sportivi, fra cui anche le partite della Serie A.

Per chi vuole provare a guardare la partita in streaming gratis su tablet e smartphone c’è anche l’app PTV Sports Free, ma non sempre è garantita la trasmissione.

Il pronostico di Inter-Shakhtar Donetsk

Le tre vittorie consecutive tra campionato e coppa con Sassuolo, Gladbach e Bologna della squadra di Conte hanno mostrato un’Inter in ripresa, che sta cercando uscire fuori dal periodo negativo con grande determinazione e coraggio.

Come abbiamo detto nella nostra analisi lo Shakhtar in questa Champions ha fatto davvero il bello e cattivo tempo. Una sorta di dottor “Jekyll e mister Hyde” del girone. Tanto che questa strana classifica è dovuta per lo più alla stravaganza nel bene e nel male degli ucraini.

C’è da aspettarsi una partita in cui l’Inter partirà a testa bassa per passare subito in vantaggio. Anche perché o la va o la spacca. E la squadra di Castro dal canto suo non potrà stare a guardare. Dovrà fare comunque partita per provare a rimanere in Champions.

Lato formazioni evidente quanto le assenze dello Shakhtar potrebbero pesare. Sebbene siano parecchie defezioni a cui questa compagine è già abituata. La quota 1 dell’Inter è pagata 1,28. Davvero poca roba in un match così importante.

Non sarà semplice, ma l’Inter dovrebbe riuscire a battere lo Shakhtar Donetsk in un match da meno di quattro gol complessivi in cui gli ospiti potrebbero non andare nemmeno a segno.

Come spesso abbiamo fatto in alcuni casi simili una “combo” è ben accetta. Proponiamo quindi Inter-Shakhtar Donetsk 1+under 3,5 (1-0, 2-0, 2-1, 3-0) con quota media sui principali bookmakers a 2.60.

Avatar
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi