Ti piace questo articolo? Condividilo!

Giovedì 17 dicembre allo storico Allianz Cloud di Milano, il campione d’Europa dei pesi supergallo Luca Rigoldi (22 vittorie, 8 prima del limite, 1 sconfitta e 2 pareggi) difenderà il titolo contro lo sfidante ufficiale Gamal Yafai (Gran Bretagna, 17-1 con 10 KO) nel co-main event della manifestazione organizzata a porte chiuse da Opi Since 82-Matchroom Boxing Italy e dal servizio streaming DAZN che la trasmetterà in diretta. Si tratta della terza difesa per Rigoldi che ha conquistato la vacante
cintura dell’European Boxing Union il 17 novembre 2018 superando ai punti il francese Jeremy Parodi in Francia e l’ha difesa contro l’altro transalpino Anthony Settoul e l’ucraino Oleksandr Yegorov.

Chi è Gamal Yafai

Professionista dal 2014, nella categoria dei pesi supergallo, il 29enne Gamal Yafai è diventato campione del British Commonwealth e campione internazionale WBC. Ha perso solo contro il connazionale Gavin McDonnell, un pugile di talento con un’esperienza superiore tanto che ha combattuto due volte per il mondiale dei pesi supergallo.

Dichiarazioni

“Si, ho visto alcuni suoi incontri ed è un ottimo pugile. Ha vinto e difeso con successo il titolo europeo e per questo merita rispetto. Comunque, sono sicuro di batterlo. Non faccio previsioni: posso vincere ai punti o prima del limite. Ma sono certo di diventare campione d’Europa il 17 dicembre a Milano. Io un picchiatore? No ma nemmeno un tecnico nel senso classico del termine. Sono bravo tecnicamente, ma sono anche in grado di mettere knock out il mio avversario. Mi considero un pugile completo. Mi è sempre piaciuto Prince Naseem Hamed, campione del mondo dei pesi piuma
WBC/WBO/IBF dal 1995 al 2001″.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi