Ti piace questo articolo? Condividilo!

Ecco come fare per vedere Milan-Parma in diretta streaming web tv gratis. Il match, valido per l’undicesima giornata di Serie A, si disputa alle ore 20.45 allo stadio San Siro di Milano. Rigorosamente a porte chiuse, a causa della pandemia da covid-19 che sta sconvolgendo il mondo del calcio e non solo. Per il mister dei rossoneri, Stefano Pioli, sarà una sfida molto particolare. Lui che nel Parma ha giocato e ha anche allenato in passato. 

Serie A, Milan-Parma in diretta streaming web tv gratis 

Sarà una sfida si estrema importanza per i rossoneri, chiamati a proseguire in questa loro avventura in cima alla classifica di Serie A. La vittoria dell’Inter a Cagliari, oltretutto, costringe il Milan a rispedire i cugini a -5 in classifica, ora che la banda di Antonio Conte si trova solo a due lunghezze. Sarà la sfida numero 53 in Serie A tra le due squadre. Finora 28 vittorie per i rossoneri e 11 degli emiliani, 13 i pareggi. A San Siro soltanto in tre occasioni il Parma è riuscito a vincere contro le 17 del Milan. La squadra di Pioli, inoltre, ha sempre segnato nelle ultime 30 partite di campionato, un vero record. Un dato statistico molto importante: il Milan è rimasto imbattuto nelle prime 10 giornate. È capitato solo in tre occasioni che non perdesse in nessuna delle prime undici giornate: erano le stagioni 1991/92, 1992/93 e 2003/04. Anni in cui, a fine stagione, vinse poi lo Scudetto.

Serie A, Milan-Parma in diretta 

Ecco come fare per seguire Milan-Parma in diretta. Il match è trasmesso in diretta da Sky sui canali Sky Sport Serie A e Sky Sport 251. La telecronaca sarà di Riccardo Gentile con il commento tecnico di Massimo Ambrosini. Qui, invece, potete godervi la diretta testuale della gara offerta dal canale twitter della società rossonera.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi