Ti piace questo articolo? Condividilo!

Questa sera alle ore 20:45 allo stadio San Siro di Milano, l’Inter affronta il Napoli nella 12° giornata del campionato di Serie A 2020-21. Inter-Napoli è indubbiamente la partita più attesa di questo turno di campionato e sarà un test probante per capire le reali ambizioni di tutte e due le squadre.

Nella scorsa stagione l’Inter ha vinto tutte e due le partite di campionato mentre in Coppa Italia il Napoli ha eliminato i nerazzurri in semifinale. E questa sarà l’edizione numero 149 tra Inter e Napoli in Serie A. La 75.a in casa nerazzurra.  Sono 48 successi dell’Inter, 17 i pareggi e 9 le vittorie del Napoli in quel di San Siro. Ultima vittoria del Napoli fuori casa contro l’Inter in Serie A il 30 aprile 2017, Inter-Napoli 0-1. Ultimo confronto del 28 luglio 2020, Inter-Napoli 2-0. Il segno X si riscontra l’ultima volta l’11 marzo 2018, Inter-Napoli 0-0.

Sono invece 19 i precedenti giocati nel mese di dicembre terminati con 9 vittorie dell’Inter (8 a Milano), 2 pareggi (entrambi a Napoli) e 8 vittorie degli azzurri (3 a Milano). Tre i precedenti alla 12° giornata terminati con due vittorie dell’Inter (a Milano) e 1 pareggio (a Milano).

Curiosità, Antonio Conte potrebbe diventare il secondo allenatore nella storia a vincere le prime tre gare di Serie A sulla panchina dell’Inter contro il Napoli dopo Alfredo Foni tra il 1952 e il 1953.

Le ultime sulle formazioni

L’allenatore dell’Inter Antonio Conte dovrà fare a meno dei cileni Vidal e Alexis Sanchez, mentre Hakimi è recuperato ma potrebbe giocare solo uno spezzone di gara. In difesa c’è il ballottaggio tra Bastoni e Kolarov, anche se il primo sta dando molte più garanzie e dovrebbe partire titolare.

Dall’altra parte Gattuso non rischierà Osimhen, motivo per cui il modulo iniziale sarà il 4-3-3. In una versione probabilmente più difensiva, con Demme che potrebbe soffiare il posto a Fabian Ruiz. Intoccabile Bakayoko in mezzo al campo, la coppa di difensori centrali sarà quella formata da Koulibaly e Manolas. In attacco con Mertens e Insigne ci sarà Lozano, fondamentale nella rimonta contro la Sampdoria della scorsa domenica.

Le probabili formazioni di Inter-Napoli

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Gagliardini, Brozovic, Barella, Young; Lukaku, Lautaro Martinez.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne, Mertens.

Come vedere Inter-Napoli in diretta TV e in streaming

La partita tra Inter e Napoli sarà trasmessa in esclusiva da Sky. Sarà visibile in diretta tv su Sky Sport Serie A, Sky 1 e Sky 252. La diretta streaming sarà disponibile sulla piattaforma Skygo.

In alternativa c’è per tutti l’opzione Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky, che offre a chi acquista uno dei pacchetti proposti, la visione di diversi eventi sportivi, fra cui anche le partite della Serie A.

Per chi vuole provare a guardare la partita in streaming gratis su tablet e smartphone c’è anche l’app PTV Sports Free, ma non sempre è garantita la trasmissione.

Il pronostico di Inter-Napoli

Inter-Napoli è una partita aperta ad ogni risultato. La formazione di Gattuso vive un ottimo momento di forma e anche mentalmente rispetto ai nerazzurri arriva a questo match con qualche arma in più.

Per l’undici di Conte non sarà per nulla semplice portare a casa tre punti. E le assenze dalla panchina potrebbero pesare nell’arco dei novanta minuti. Come si dice. la coperta è corta. L’Inter dovrebbe evitare quanto meno la sconfitta in una partita in cui tutte e due le squadre potrebbero fare gol.

E per questa super sfida ci permettiamo una giocata rischiosa ma davvero ben quotata. Una partita da segno finale X mediamente a quota 3.35.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi