Ti piace questo articolo? Condividilo!

Al Mapei Stadium, ore 15.00, il Milan fa visita al Sassuolo, gara valida per la tredicesima giornata del campionato di serie A 2020-21. Sassuolo-Milan si appresta ad essere un match di difficile decifrabilità in virtù di infortuni, squalifiche e diffide da ambo i lati, con pezzi da novanta mancanti vedi Locatelli per il Sassuolo (ex Milan) e l’ormai lungodegente Ibrahimovic.

Inoltre nel turno infrasettimanale contro il Genoa (qui le pagelle) i rossoneri sono sembrati scarichi anche fisicamente. Alla lunga le fatiche del doppio impegno tra campionato ed Europa League cominciano a farsi sentire. Nel Milan mancherà peraltro anche un pilastro difensivo come Kjaer e come lui, non ci saranno nemmeno Bennacer e Gabbia

Una sfortuna dietro l’altra per il Milan nell’ultimo periodo, reduce da due pareggi consecutivi con Parma e Genoa, entrambe terminate 2-2. Ma la nota positiva rimane di fatto la testa della classifica della serie A (28 punti) e l’imbattibilità della squadra di Pioli da inizio torneo.

Parlando di precedenti nelle gare disputate al Mapei Stadium, si contano tre vittorie per il Sassuolo e 4 per il Milan. Gli ultimi quattro incontri hanno visto il Milan vincere sempre.

Nell’ultimo incontro tra Sassuolo e Milan, disputatosi il 21 luglio 2020, i rossoneri si sono imposti per 2-1. A decidere la gara è stata una doppietta di Ibrahimovic

Le ultime sulle formazioni

Novità nell’attacco del Sassuolo, dove De Zerbi ritrova Caputo e Djuricic dall’inizio. Ovviamente con loro ci saranno pure Berardi (il Milan è la vittima preferita del centravanti calabrese, che ha segnato otto gol ai rossoneri) e Boga. A centrocampo Bourabia rimpiazzerà lo squalificato Locatelli, mentre rientrano Ferrari e Maxime Lopez, rispettivamente in difesa e in mediana. Sulla fascia destra è ballottaggio tra Muldur e Tojan.

Nuovo stop, come già detto, per Ibrahimovic, che salterà a questo punto anche la gara con il Sassuolo. Pioli potrebbe schierare di nuovo Rebic come prima punta e dare fiducia ad Hauge sulla trequarti insieme a Calhanoglu e Saelemaekers. In difesa c’è il rientro di Theo Hernandez, che aveva dato forfeit a Genova per un problema muscolare. Conferma per il giovane Kalulu, che oltre al gol ha mostrato anche una certa personalità contro i liguri.

Le probabili formazioni di Sassuolo-Milan

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Maxime Lopez, Bourabia; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Kessié; Saelemaekers, Calhanoglu, Hauge; Rebic.

Come vedere Sassuolo-Milan in diretta TV e in streaming

Sassuolo-Milan è in programma domenica alle 15:00 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Serie A (canale 202) e su Sky Sport Hd (canale 252). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Per chi vuole provare a guardare la partita in streaming gratis su tablet e smartphone c’è anche l’app PTV Sports Free, ma non sempre è garantita la trasmissione.

Il pronostico di Sassuolo-Milan

Un appuntamento davvero ostico per l’undici di Pioli in un momento delicato. Questa gara potrebbe diventare una sorta di trappola e la cabala potrebbe incidere ad aggravare la situazione di un Milan in affanno. Del resto, la domanda che in tanti si pongono. Quanto riuscirà a rimanere imbattuto questo Milan? E per chi deve scommettere, soprattutto su partite dove i numeri contano, bisogna metterci astuzia. La quota 1 del Sassuolo a 3.55 stuzzica enormemente. E le possibilità di vedere un Sassuolo tornare alla vittoria interna con il Milan dopo più di quattro anni (2-0 il 6 marzo 2016 con Duncan e Sansone) non è utopia.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi