Milano Cortina 2026, nel programma paralimpico inseriti 6 discipline di 5 sport
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Nel programma sportivo Giochi Paralimpici Invernali di Milano Cortina 2026 sono stati inseriti ufficialmente sci alpino paralimpico, para ice hockey, sci nordico paralimpico para snowboard e curling in carrozzina. Mentre, la scelta sull’inclusione del para bob, invece, è stata rinviata all’inizio del 2021. A deciderlo è stato il Board dell’International Paralympic Committee, di cui fa parte anche il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli, dopo quattro giorni di riunioni online.

Milano Cortina 2026, Parigi 2024 e Tokyo 2020

L’obiettivo era prendere decisioni relative al programma dei Giochi Paralimpici Invernali di Milano Cortina 2026, al masterplan della sede di Parigi 2024, oltre a una serie di aggiornamenti sui preparativi per le Paralimpiadi di Tokyo 2020.

Il curling in carrozzina e due aventi nello snowboard femminile

Per la prima volta, il Board ha anche approvato in via provvisoria i primi 18 eventi medaglia. Questo al fine di dare ai Comitati Paralimpici Nazionali e alle Federazioni Internazionali più tempo per pianificare i Giochi. Tra questi si include anche un nuovo evento di curling in carrozzina e due nuovi eventi nello snowboard femminile per atleti con disabilità agli arti superiori.

Sono 18 gli eventi medaglia provvisoriamente inclusi

“Siamo lieti che a più di 5 anni dai Giochi Paralimpici Invernali Milano Cortina 2026 possiamo confermare 6 discipline di 5 sport per il programma sportivo. E, inoltre, possiamo annunciare i primi 18 eventi medaglia che saranno provvisoriamente inclusi”. Il commento di Andrew Parsons, Presidente dell’IPC. “Siamo convinti – prosegue il numero uno – che tutto questo faciliterà una maggiore partecipazione di atleti. E, inoltre, consentirà alle federazioni di sviluppare il reclutamento degli atleti e, allo stesso tempo, fornendo maggiore chiarezza agli organi di governo nazionali nella pianificazione, nel finanziamento e nei programmi di sviluppo a lungo termine. Per quanto riguarda il para bob il Consiglio ha deciso di rinviare la decisione finale in attesa di chiarimenti in diversi ambiti. Ci auguriamo che tale decisione possa essere presa all’inizio del 2021″.

Obiettivo: sviluppo del pool di talenti

Chelsey Gotell, Presidente del Consiglio degli Atleti in seno all’IPC, sottolinea: “Il programma provvisorio di eventi medaglia per Milano Cortina 2026 include 18 eventi nuovi. O che hanno avuto una partecipazione limitata ai Giochi precedenti. A più di cinque anni dai Giochi, gli atleti, le federazioni nazionali e internazionali, nonché gli NPC hanno un obiettivo a cui mirare in termini di sviluppo del pool di talenti”.

I 18 eventi medaglia

Sci alpino: discesa libera femminile vision impaired; discesa libera femminile sitting; super combinata femminile vision impaired; super combinata femminile sitting. Biathlon: individuale femminile vision impaired; individuale femminile sitting; media distanza femminile vision impaired; media distanza femminile sitting; sprint femminile vision impaired; sprint femminile sitting. Cross country: lunga distanza classica femminile vision impaired; media distanza freestyle femminile vision impaired; sprint freestyle femminile vision impaired. Snowboard: banked slalom femminile UL (nuovo); banked slalom femminile LL1; snowboard cross femminile UL (nuovo); snowboard cross femminile LL1. Curling in carrozzina: mixed doubles (nuovo).

Avatar
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi