Ti piace questo articolo? Condividilo!

Huber Rossi, atleta e tecnico del Venus Triathlon, è il nuovo presidente del Comitato regionale Triathlon Lombardia. Rossi ha avuto un consenso pari al 78% con un’affluenza di 87 società, che segna un record storico per l’affluenza ad un assemblea regionale. Huber Rossi, assume così la conduzione CR Lombardia Fitri che rappresenta la prima realtà territoriale a livello nazionale per numero di società affiliate e tesserati. La nomina è avvenuta la scorsa settimana presso il NH Congress Hotel di Assago, dove si è svolta l’Assemblea Regionale Elettiva della Lombardia, convocata per il rinnovo delle cariche.

La squadra di Rossi

Huber Rossi si è presentato con il progetto “Insieme per la Federazione del futuro”. Un’idea sulla quale lavorerà con la sua squadra. Un gruppo composto da Barbara Molina, della Junior Club Vigevano ed Oriano Gilardoni, della Krono Lario, entrambi consiglieri in quota Dirigenti. Barbara Lodi, della Valxer Triathlon consigliere in quota atleti e Antonio Serratore della 707, consigliere in quota tecnici, allenatore dall’emergente atleta paralimpica Yoko Plebani. L’assemblea è stata presieduta Dottor Claudio Maria Pedrazzini, in rappresentanza del Presidente Regionale del Coni Oreste Perri.

Rossi: “I fatti mostrano la voglia di Triathlon”

“Abbiamo vissuto una giornata importante che ha eletto il nuovo Comitato in un’atmosfera di grande rispetto e maturità”. Le prime parole nel neo presidente Rossi. “Desidero ringraziare di cuore – prosegue Rossi – tutte le società che sono venute a votare. La Lombardia ha dimostrato con i fatti la voglia di Triathlon che c’è nel nostro Territorio. Un ringraziamento particolare a tutti coloro che si sono messi in gioco. E, hanno dato la propria disponibilità a lavorare nell’ambito del Comitato.

“Sarà mia cura cercare di coinvolgere chiunque ne abbia desiderio, puntando alla crescita del nostro movimento in una regione che è centrale per la FITri. Abbiamo presentato un progetto ambizioso e lavoreremo da subito per ottimizzare i tempi del passaggio di consegne. Ci sentiamo investiti della grande responsabilità di rappresentare per i prossimi quattro anni il Triathlon Lombardo. Infine, dico che ci impegneremo con tutta la passione, l’umiltà e l’impegno di cui siamo capaci, restando a disposizione di tutti”. Le parole conclusive di Rossi.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi