Ti piace questo articolo? Condividilo!

Milan ed Emirates hanno sorpreso i tifosi rossoneri in primis. Ma anche quelli di Arsenal e Real Madrid. La compagnia aerea, sponsor delle tre squadre, ha, infatti, connesso attraverso una videochiamata i tifosi dei tre club con alcuni giocatori. L’obiettivo di Emirates era organizzare un ultimo incontro virtuale che non avrebbero mai dimenticato.

Milan, Romagnoli la sorpresa rossonera

Gli ignari fan di Milan, Arsenal e Madrid si sono uniti alla videochiamata pensando che avrebbero ricapitolato l’anno e condiviso la loro passione per lo sport. Hanno, invece, avuto molto di più. E’ successo quando calciatori come Alessio Romagnoli, Pierre-Emerick Aubameyang e Toni Kroos sono apparsi a sorpresa in videochiamata regalandogli biglietti aerei Emirates e biglietti per le partite dei club per cui tifano. I calciatori, successivamente, si sono messi in contatto i fan dei club documentando in tre diversi video, caratterizzati dal messaggio univoco: ricollegarsi con il mondo, con la famiglia, gli amici e il calcio nel 2021.

Milan, con Romagnoli Donnarumma e Kessie

I calciatori del Milan hanno fatto la loro parte per mettere in contatto i tifosi alla famiglia da cui erano lontani. Alberto, residente a New York, e suo padre, Paolo, a Milano, erano stati separati dalla pandemia. Alberto e Paolo pensavano di parlare solo della loro passione in videochiamata. Invece, la vera sorpresa è arrivata quando Alessio Romagnoli, Gianluigi Donnarumma e Franck Kessié si sono presentati a nella call. E per di più lo hanno fatto con un biglietto aereo e l’invito ad Alberto di tornare a Milano e vedere una partita con il suo padre non appena possibile.

Real Madrid

Il Real Madrid e Emirates per l’evento hanno reclutato Thibaut Courtois, Toni Kroos, Eden Hazard e Marco Asensio. L’obiettivo era mettere in contatto i fan Naved, a Dubai, e Jandro, a Rio De Janeiro, con i loro cari. La passione di Naved per il club lo ha portato a imparare lo spagnolo e avrebbe dovuto incontrare quest’anno il suo amico Yoa Tamoyo, madridista irriducibile. Purtroppo i piani sono stati cancellati per la pandemia. Dal canto suo, anche Jandro ha interrotto i suoi programmi restando separato dalla sua famiglia a Madrid. Così i giocatori del Madrid hanno interrotto la loro videochiamata per regalare ai fan i biglietti aerei per incontrarsi a Madrid. Non solo biglietti aerei, ma anche un invito speciale a guardarli giocare.

Arsenal

Emirates e l’Arsenal hanno setacciato il globo alla ricerca dei tifosi più meritevoli del club e li hanno sorpresi con 2 biglietti aerei per Londra e 2 biglietti per assistere a una partita dell’Arsenal. I fan scelti sono stati Qalid, Josh, Kenny e Assil del programma Community Kicks dell’Arsenal nel Regno Unito che avevano trascorso oltre 200 ore durante il lockdown a fare volontariato presso i banchi di cibo di Londra. Inoltre Chris, da una vita tifoso dell’Arsenal, a Dubai, è stato nominato dall’Arsenal UAE Supporters Club e ha trascorso l’anno mettendo a dura prova la sua salute mentale e sostenendo oltre 500 persone. I fan di Singapore James e Tricia sono stati nominati dall’Arsenal Singapore Supporters Club. I futuri genitori hanno avuto un anno particolarmente difficile, separati dalle loro famiglie nel Regno Unito, dove il padre di James sta combattendo il cancro. I tifosi sono rimasti sorpresi quando alle loro chiamate si sono aggiunti dei particolari “assistenti del supporto tecnico”, che si sono rivelati nientemeno che i fuoriclasse dell’Arsenal Pierre-Emerick Aubameyang, Thomas Partey, Bernd Leno, Granit Xhaka.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi