Ti piace questo articolo? Condividilo!

Dopo un mese è finalmente arrivato il giorno dell’atteso ritorno in campo dell’Allianz Powervolley Milano. A 30 giorni di distanza dall’ultimo match disputato in campionato (era il 4 dicembre contro Monza), la formazione di coach Piazza è pronta ad inaugurare il nuovo anno con la sfida di domenica sera (h 19.30) contro Verona per la gara valida per la sesta giornata del girone di ritorno.

Powervolley Milano, il calendario

A dicembre l’Allianz Powervolley sono arrivati quattro rinvii: Trento, Vibo Valentia, Modena e Ravenna. Quattro match che saranno tutti recuperati in un mese di gennaio che si preannuncia particolarmente impegnativo per Piano e compagni. Dal confronto con Verona alla gara valida per i quarti della Del Monte Coppa Italia passeranno 24 giorni con ben 7 partite per i ragazzi di coach Piazza. In serie, dopo la trasferta all’AGSM Forum di Verona, Trento (in trasferta il 6 gennaio), Civitanova (in casa il 10), Vibo Valentia (in Calabria il 14 gennaio), Perugia (in Umbria il 17), Modena (all’Allianz Cloud il 20) e Padova (in casa il 24), fino alla gara dei quarti della coppa tricolore che sarà delineata dopo il recupero della gara dell’Epifania.

Verona

Il primo appuntamento però è quello che vedrà impegnata la formazione meneghina sul campo della formazione guidata da Stoytchev: due squadre che arrivano a questo match con due percorsi diversi e diametralmente opposti. Se per Milano sarà determinanti verificare la condizioni fisica dei propri atleti (alcuni dei quali colpiti dal COVID e con pochissimi allenamenti nelle gambe), per i padroni di casa invece l’aspetto fisico non sarà minimamente in discussione. Negli ultimi 18 giorni per Verona sarà infatti la quinta sfida, dopo i confronti contro Piacenza, Perugia, Modena e Vibo Valentia. Se è pur vero che l’unica vittoria è arrivata contro i calabresi, il percorso di crescita degli scaligeri è evidente. Sarà pertanto un confronto che si preannuncia arduo e interessante e dall’esito per nulla scontato.

Dichiarazioni

«Torniamo a giocare una partita di campionato dopo quasi un mese – sono le parole alla vigilia di coach Piazza –. La nostra squadra, in questo momento, ha certamente due velocità: da una parte chi ha avuto la possibilità di continuare ad allenarsi e, dall’altra, chi invece si è fermato causa Covid ed ha nelle gambe pochissimi allenamenti. La partita di domenica metterà di fronte una squadra come Verona, formazione rodata che sta giocando in questo momento un’ottima pallavolo, alla nostra, una squadra che invece è come se fosse alla prima partita di campionato. Ci scopriremo. Dovremo vivere con incertezza e curiosità nel capire fino a che punto siamo arrivati con chi sta bene, mentr

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi