Ti piace questo articolo? Condividilo!

Benevento-Milan 0-2, gara valida per la quindicesima giornata della Serie A 2020/2021. Qui potete trovare il commento della sfida e il tabellino. PER LEGGERE LE PAGELLE CLICCATE INVECE QUI.

Benevento-Milan 0-2, la cronaca del primo tempo

Pronti via e ci prova subito Brahim Diaz, ma il suo tiro esce di poco alto sopra la traversa (2′). Dieci minuti dopo ci prova anche Dalot, ma la mira è sempre la stessa. Un minuto dopo il Benevento concede un regalo al Milan: Tuia completamente a vuoto colpisce Rebic, è rigore. Dal dischetto Kessie non sbaglia, Benevento-Milan 0-1. Immediata la risposta del Benevento, con Letizia che offre a Insigne che colpisce il palo al 20′. Al 33′ si complica la gara del Milan. Contrasto pericolosissimo Tonali-Letizia, con l’ex Brescia che colpisce a gamba tesa il ginocchio del giocatore del Benevento. Pasqua inizialmente estrae il cartellino giallo ma, dopo aver consultato il VAR, estrae il rosso diretto al centrocampista rossonero. Decisione corretta, Milan in dieci per un’ora. Pioli corre ai ripari e manda in campo Krunic al posto di Diaz. Un minuto dopo ci prova Letizia, ma Donnarumma c’è. Al 39′ cambio per il Benevento: Improta prende il posto dell’infortunato Letizia. E il primo tempo finisce 0-1.

Benevento-Milan 0-2, la cronaca del secondo tempo

La ripresa si apre con la rete del 2-0 del Milan. Un vero e proprio capolavoro di Leao, che anticipa l’uscita del portiere e, dall’angolo sinistro, manda la palla nel sette (49′). Al 60′ il Benevento ha la possibilità di riaprire il match: Caprari viene travolto da Krunic, rigore. Ma manda la palla fuori. Inzaghi richiama Tuia per Foulon, ma ad andare vicino al gol è Lapadula, con Donnarumma che risponde presente. Al 72′ Calhanoglu coglie un palo, tanto per cambiare. Rossoneri che colgono un altro legno con Kessie all’83. E la gara finisce qui, Benevento-Milan 0-2.

Benevento-Milan 0-2, il tabellino del match

Il tabellino di Benevento-Milan 0-1, gara della 15esima giornata di Serie A

  • BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Letizia, Tuia (60′ Foulon), Glik, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Ionita; Insigne (82′ Sau), Caprari (82′ Di Serio); Lapadula. A disp.: Manfredini, Lucatelli, Gori, Pastina, Del Pinto, Basit, Tello, Dabo, Improta, Moncini. All.: Inzaghi
  • MILAN: (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria (81′ Conti), Kjaer (81′ Kalulu), Romagnoli, Dalot; Tonali, Kessie; Diaz (36′ Krunić), Calhanoglu, Rebic (70′ Castillejo); Leao. A disp.: A. Donnarumma, Tatarusanu, Duarte, Musacchio, Frigerio, Hauge, Colombo, Maldini. All.: Pioli
  • Reti: 15′ rig. Kessie (M), 49′ Leao (M)
  • Ammoniti: Schiattarella (B), Calhanoglu (M), Dalot (M), Leao (M)
  • Espulso Tonali al 33′ pt per un intervento di gioco falloso
  • Note: Caprari sbaglia un rigore al 60′
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi