Ti piace questo articolo? Condividilo!

Finisce 1-3 Milan-Juventus, gara valida per la 16esima giornata di Serie A disputatasi a San Siro oggi, mercoledì 6 gennaio 2021. Qui il commento e il tabellino del match. PER LEGGERE LE PAGELLE CLICCATE QUI.

Milan-Juventus 1-3, cronaca del primo tempo

Pronti via e c’è subito un’occasione per la Juventus. Al secondo minuto di gioco Frabotta supera Dalot e crossa al centro per Dybala. L’argentino tira ma colpisce male e Donnarumma blocca dopo una deviazione di Kjaer. La prima vera occasione, al 7’, Castillejo ruba palla a Bentancur e tira in porta. Szczesny devia in angolo. La risposta della Juventus arriva un minuto dopo, con Frabotta che tira di poco alto dal limite dell’area. Al 16’ batti e ribatti in area, Chiesa prende un clamoroso palo. Al 18’ passa in vantaggio la Juventus: Chiesa taglia verso l’interno, Theo Hernandez se lo perde e l’ex Fiorentina supera Donnarumma. Al 22’ azione corale del Milan, con Calhanoglu che serve Leao che esce di pochissimo. Ancora Chiesa al 24’, ma Donnarumma ci mette i guantoni. Al 27’ Hauge serve Leao, Szczesny in angolo ancora. Ci prova Calabria al 32′, ma la conclusione è di poco alta. Al 35′ doppia conclusione del Milan, con Szczesny che si supera su Ramsey e Calhanoglu. Al 41’ arriva il pareggio dei rossoneri: contropiede dei rossoneri, Leao crossa al centro per Calabria che la inserisce nel sette, 1-1.

Milan-Juventus 1-3, la cronaca del secondo tempo

La ripresa si apre con il Milan subito in avanti. Ci prova immediatamente Dalot, Szczesny devia ancora in angolo. Al 55′ Ramsey avrebbe una ghiotta occasione, ma il gallese conclude sull’esterno della rete. Al 62′ la Juventus raddoppia, ancora con Chiesa. E ancora su errore di Theo Hernandez, che non chiude. Al 76′ la Juventus chiude il match con il gol del 3-1: Kulusevski entra in area e offre a McKennie la palla da inserire in rete. Le speranze del Milan s’infrangono sulla parata di Szczesny su Calhanoglu (83′). E la striscia record del Milan s’interrompe così.

Milan-Juventus 1-3, il tabellino del match 

  • Milan-Juventus 1-3
  • 18’ e 62′ Chiesa (J), 41′ Calabria (M), 76′ McKennie (J)
  • MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Dalot (81′ Conti), Kjaer (81′ Kalulu), Romagnoli, Hernandez; Calabria (81′ Maldini), Kessie; Castillejo (87′ Colombo), Calhanoglu, Hauge (66′ Díaz), Leao. A disposiz: A. Donnarumma, Tătărușanu, Duarte, Musacchio, Frigerio. All. Pioli 
  • JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Frabotta; Bonucci, De Ligt, Danilo; Chiesa (63′ Kulusevski), Bentancur (72′ Arthur), Rabiot, Ramsey (72′ Bernardeschi); Dybala (63′ McKennie), Ronaldo. A disposiz: Pinsoglio, Buffon, Chiellini, Di Pardo, Dragusin, Demiral, Portanova, Fagioli, Da Graca. All. Pirlo
  • ARBITRO: Irrati
  • AMMONITI: Bentancur (J) e Danilo (J), Romagnoli (M)

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi