Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il perdurare della pandemia ha bloccato i tifosi giapponesi desiderosi di venire a Milano per vedere giocare Yuki Ishikawa della Powervolley Milano. Qualcuno potrebbe essersene già fatto una ragione. Ma non per tutti è così. E da oggi anche per i rassegnati qualcosa cambierà. Questo perché la “Good on You” l’agenzia che gestisce l’immagine e la comunicazione dello schiacciatore ha aperto un sito (powervolleymilano.tokyo) dove sarà possibile vedere le partite e le attività del popolarissimo Yuki e della Powervolley Milano.

Powervolley Milano, un 3-0 che fa male

Tra l’altro è proprio in questo difficile momento, sportivamente parlando, che i tifosi nipponici potranno seguire da vicino la squadra e sostenere Yuki Ishikawa. La crisi della squadra milanese si è, infatti, ufficialmente aperta dopo il kappaò della Powervolley Milano per 3-0 nel recupero della decima giornata di Superlega alla BLM Group Arena contro l’Itas Trentino. Una sconfitta netta, soprattutto nei parziali: 25-18, 25-17 e 25-15 per la squadra di Lorenzetti. Che incassa l’undicesima vittoria consecutiva e chiude la fase d’andata della regular season al quarto posto a quota 19 punti. Per la Powervolley Milano, invece, un altro ko dopo quello di domenica sul campo di Verona (3-1).

Powervolley, è crisi

Per l’Allianz Powervolley Milano si può tranquillamente e ufficialmente parlare di crisi. La squadra di coach Piazza, infatti, non vince una gara dallo scorso 29 novembre, quando – come già scritto nei giorni scorsi – espugnò Cisterna di Latina per 3-0. Vero che poi ci fu lo stop dovuto alle positività al covid. Ma questa squadra ha necessità di ritrovare la propria autostima a stretto giro. E di certo questa sconfitta, vista l’importanza che aveva per la classifica del girone d’andata della regular season di Superlega, andava vinta. O perlomeno, non bisognava alzare bandiera bianca in un modo così netto e chiaro. Il tabellino.

Itas Trentino – Allianz Powervolley Milano 3-0 (25-18, 25-17, 25-15)
ITAS TRENTINO: Cortesia 1, Michieletto 8, Sperotto, Giannelli 2, Kooy 11, Acuti, Nimir 13, Podrascanin 7, Lisinac 6, Rossini (L). N. E. Argenta, Lucarelli, Sosa, De Angelis (L). All. Lorenzetti.
ALLIANZ POWERVOLLEY MILANO: Basic 5, Kozamernik 2, Daldello, Sbertoli, Maar 11, Weber 3, Piano 4, Mosca, Ishikawa 6, Pesaresi (L). N. E. Staforini, Patry, Meschiari (L). All. Piazza
Arbitri: Venturi – Goitre. Terzo Arbitro: Pettenello.
Impianto: GLM Group Arena di Trento

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi