Roma-Inter, serie A: streaming, probabili formazioni, pronostico
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Tanta carne al fuoco nel big match Roma-Inter valido per la 17ª giornata di Serie A in programma allo stadio Olimpico alle 12.30. Terza contro seconda in classifica, e due squadre che vogliono i tre punti.

Ma sarà soprattutto la squadra di Antonio Conte a dover cercare riscatto dopo il brutto scivolone a Marassi con la Samp, seconda sconfitta stagionale in campionato (la prima era arrivata nel derby contro il Milan), dopo aver inanellato una striscia di otto vittorie di fila.

I giallorossi, dopo il ko in casa dell’Atalanta, hanno raccolto invece tre successi consecutivi battendo Cagliari (3-2), Sampdoria (1-0) e Crotone (3-1). Ma soprattutto sono ancora imbattuti in casa in questo primo scorcio di campionato (sei vittorie e due pareggi, contro Juve e Sassuolo, tra le mura amiche).

Per l’Inter quello dell’Olimpico sarà quindi un esame importante. La sensazione è che a Conte manchi ancora qualcosa che gli impedisca di essere dominante. Gli indizi portano tutti ad una difesa che, a differenza dello scorso anno, continua a subire troppi gol.

E con la Roma si prospetta una gara tatticamente molto equilibrata, in cui probabilmente saranno i nerazzurri a condurre il gioco, mentre i giallorossi eviteranno il pressing alto per non lasciare campo al veloce Hakimi ed alla possanza di Lukaku.

I numeri del match. Sono 87 i precedenti di campionato giocati in casa della Roma. Negli ultimi tre il bilancio è di una vittoria nerazzurra e due pareggi per 2-2: in tutte le ultime sei gare giocate allo stadio Olimpico entrambe le squadre hanno trovato la via del gol. Ben 23 le reti nel parziale.

Le ultime sulle formazioni

La Roma ritrova Spinazzola sulla fascia sinistra, a destra invece Karsdorp è in vantaggio su Bruno Peres. Regia affidata a Veretout, fondamentale anche per gli inserimenti: il francese sarà affiancato da uno tra Villar e Cristante. Ancora out Pedro, che in settimana ha lavorato a parte. Davanti saranno Pellegrini e Mkhitaryan a supportare Dzeko.

Nell’Inter torna dall’inizio Lukaku dopo essere partito dalla panchina a Genova con la Samp. Il belga giocherà i coppia con Lautaro, ma attenzione a Sanchez che scalpita in panchina. In mezzo Conte torna all’antico, rimpiazzando Gagliardini con il pupillo Vidal. A sinistra invece Darmian dovrebbe essere preferito a Young. SrkiniarDe Vrij e Bastoni comporranno il terzetto di difesa, assente l’infortunato D’Ambrosio.

Le probabili formazioni di Roma-Inter

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Darmian; Lautaro Martinez, Lukaku.

Come vedere Roma-Inter in diretta TV e in streaming

Roma-Inter, in programma oggi alle 12:30 allo stadio Olimpico di Roma, è tra le partite di Serie A visibili in diretta streaming su Dazn.  Sarà visibile in esclusiva anche su Dazn 1 (Canale 209 di Sky).

La diretta TV di Roma-Inter è disponibile anche con la APP DAZN per dispositivi mobile oppure collegandosi al sito ufficiale della piattaforma.

Un’ulteriore opzione per gli utenti DAZN abbonati a Sky sarà rappresentata dall’app disponibile su Sky Q.

Un altro modo possibile per vedere la partita in streaming è quello di registrarsi a Now TV. Per chi vuole provare a guardare la partita in streaming gratis su tablet e smartphone c’è anche l’app PTV Sports Free, ma non sempre è garantita la trasmissione.

Il pronostico di Roma-Inter

La Roma è reduce da un ottimo successo ottenuto sul campo del Crotone. Un 1-3 ottenuto grazie anche alla doppietta di Mayoral, il sostituto di Dzeko nel reparto offensivo.

Con questo risultato è arrivata a tre vittorie consecutive. Le prime due sono state contro il Cagliari (3-2) e contro la Sampdoria (1-0), ottenute entrambe all’Olimpico.

L’Inter, invece, è reduce dal secondo stop in questo campionato. Una sconfitta piuttosto sorprendente. Arrivata dopo una striscia di vittorie, ben otto in altrettante partite disputate.

Sarà una gara molto combattuta. Ma difficilmente, anche per cabala, potrà uscire ancora un segno X. E soprattutto, la Roma fino ad ora con le big non ha mai brillato. Due sconfitte con Atalanta e Napoli in trasferta e due pareggi interni con Milan e Juventus. Difficile non giocare una doppia chance. E in questo caso strategico è un 1-2 condito da un over 2,5 quotato mediamente a 1.85. Proviamo!

Avatar
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi