Ti piace questo articolo? Condividilo!

Big match esterno per la Vero Volley Monza di Massimo Eccheli. Domenica 10 gennaio, alle ore 18.00 (diretta Rai Sport + HD), la prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley sarà di scena alla BLM Group Arena di Trento. Avversari i padroni di casa dell’Itas Trentino. E’ la settima giornata di ritorno della SuperLega Credem Banca 2020-2021.

Vero Volley Monza, il punto

Conquistata la settima vittoria di fila, grazie al 3-1 piazzato su Ravenna nel recupero del nono turno di andata giovedì sera, Monza punta all’”ottava meraviglia” contro una squadra, quella guidata da Lorenzetti, che può vantare una striscia di undici successi consecutivi tra campionato e Champions League. La squadra monzese e quella trentina sono infatti le uniche in questo girone di ritorno a non aver ancora perso. Curiosità del match è che entrambe le serie vincenti delle due formazioni sono arrivate dopo la sconfitta contro Vibo Valentia. Fu l’ultimo stop del sestetto lombardo da quando c’è Eccheli in panchina.

L’andata

Proprio Eccheli, tecnico monzese, aveva esordito sulla panchina della Vero Volley in occasione della gara di andata, vinta 3-2 all’Arena di Monza al termine di un match di grande generosità ed intensità. Rispetto a quel confronto, però, i brianzoli dovranno fare a meno del bomber Lagumdzija, impegnato alle qualificazioni agli Europei con la nazionale turca, del secondo palleggiatore Calligaro e dello schiacciatore Falgari.

Rivali

Dall’altra parte della rete rossoblù ci sarà una squadra, quella di Giannelli e compagni, motivata a confermare il terzo posto in classifica appena ottenuto grazie ai tre punti incamerati con Milano nella serata dell’Epifania.

Le parole di Eccheli

“Noi pensiamo una gara alla volta. La prossima contro Trento sarà difficilissima. Però potremo affrontarla un po’ più a cuor leggero dopo le belle vittorie centrate finora. Al di là degli aspetti tecnici, al momento valutabili fino ad un certo punto visto che stiamo ancora riassorbendo gli acciacchi post covid, la forza di questo gruppo è che in campo dà sempre il massimo e non si arrende mai. Trento? In questo periodo sono illegali. Hanno raggiunto un livello di gioco pazzesco e sono la squadra che sta al top al momento. Noi dovremo dare il massimo, consapevoli che in questa fase possiamo avere dei limiti. A volte, però, avere questa consapevolezza è più importante che essere forti”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi