Cortina Snowkite confermato il grande ritorno a marzo con 2 titoli mondiali
Condividi l'articolo

Traiettorie impossibili, salti che sfidano la gravità, divertimento: il Cortina Snowkite Contest sarà tappa finale della SnowKite World Cup. Lo ha annunciato l’IKA, International Kiteboarding Association. Per la prima volta il CSC ospiterà ben due titoli mondiali, nelle specialità Big Air e Freestyle.

Cortina Snowkite, dal 18 al 21 marzo

Quaranta atleti se li contenderanno (i due titoli) sulla neve di Passo Giau, nel weekend del 18-21 marzo, a un mese dalla fine dei Mondiali di Sci di Cortina. Una grande attesa circonda la gara, che non viene più disputata dal 2011, anche a causa della sospensione dell’edizione 2020. Il CSC è l’evento da non perdere per chi ama il senso di libertà di uno sport altamente spettacolare e ad impatto ambientale zero.

Cortina Snowkite, saranno assegnati 2 titoli mondiali

Insomma, si torna a volare. A spiccare salti e roteare in aria con la tavola da snowboard. I più grandi campioni internazionali di snowkite si preparano a dare spettacolo al CSC- Cortina Snowkite Contest. E per la prima volta saranno assegnati ben due titoli mondiali: quello di Big Air e quello di Freestyle.

Cortina Snowkite e il percorso di crescita

“Siamo felici di ospitare i migliori specialisti dello snowkite. Una quarantina di atleti da tutto il mondo, che incanteranno il pubblico con le loro evoluzioni. E, l’assegnazione di ben due titoli mondiali è la conferma di un percorso di crescita sul piano organizzativo e sportivo. E grazie a questa manifestazione in molti hanno potuto scoprire le potenzialità di una località come Passo Giau, ideale per lo snowkite: un’ampia area pianeggiante e ventilata”. Le parole di Michele Alì, inventore e regista del CSC fin dalla sua prima edizione, nel 2007. Nonché pioniere dello snowkite italiano. A Cortina, insieme a un team di istruttori, Alì ha aperto una delle prime scuole italiane, Kite4Freedom.

Freestyle e Big Air espressioni estreme che ben si sposa con il Giau

“Siamo orgogliosi di avere a Cortina, al Passo Giau il campionato del mondo di snowkite nelle discipline del Freestyle e Big Air. Un’espressione estrema e che ben sposa con il contesto favoloso che solo il Giau può offrire”. Le affermazioni di Mirco Babini, presidente di IKA (International Kiteboarding Asociation). “Siamo certi – prosegue Babini – che i migliori atleti da molte parti del mondo faranno di tutto per essere presenti all’evento, nonostante le problematiche che tutti conosciamo. L’organizzazione guidata da Michele è collaudata e la IKA è fiduciosa che questo sodalizio possa continuare anche nei prossimi anni. Noi daremo tutto il supporto necessario”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi