Cortina 2021, da domani la moneta celebrativa
Ti piace questo articolo? Condividilo!

È in arrivo la moneta celebrativa dei Mondiali di sci alpino Cortina 2021, in programma dal 7 al 21 febbraio. Un oggetto unico e prezioso, emessa dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e realizzata dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato (IPZS) per festeggiare il grande appuntamento dei Mondiali di sci nella Regina delle Dolomiti.

Cortina 2021, il conio fa parte della Collezione Numismatica 2021

Il conio di Cortina 2021, in vendita nello shop online dell’IPZS a partire da martedì 26 gennaio ore 10.00, fa parte della Collezione Numismatica 2021. Realizzata in argento e del valore nominale di 5 euro, la moneta, destinata alla collezione di appassionati del settore e degli amanti dello sci e della neve.

Cortina 2021, le due facce della moneta

Su una delle due facce del manufatto è raffigurato uno sciatore impegnato in uno slalom gigante. A far da cornice allo sciatore le Tofane, l’imponente massiccio montuoso che sovrasta la Conca ampezzana. Sul rovescio spicca il logo ufficiale dei Mondiali di Cortina 2021. In alto, un particolare delle Dolomiti su cui campeggeranno l’anno di emissione 2021 e, a sinistra, il valore “5 EURO”. Infine, ad arco, la scritta “FIS ALPINE WORLD SKI CHAMPIONSHIPS”.

Il Sindaco di Cortina: “Un onore”

Il Sindaco di Cortina d’Ampezzo, Ghedina Gianpietro, ha commentato: “Questa moneta celebrativa dei Campionati del mondo di sci alpino è un oggetto di pregio. che, oltre a dare lustro alla manifestazione, rende omaggio ad una località splendida come la nostra Cortina. A nome dell’Amministrazione comunale e di tutta la comunità di Cortina d’Ampezzo, ringrazio sentitamente la Zecca dello Stato per questo grande onore”.

Avatar
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi