Campaccio Cross Country, al lavoro per il 20-21 marzo
Ti piace questo articolo? Condividilo!

A meno di due mesi dal 64° Campaccio Cross Country, che dovrebbe andare in scena il weekend del 20- 21 marzo (Covid-19 permettendo), gli organizzatori dell’Us Sangiorgese sono al lavoro.

Campaccio Cross Country

Ne ha parlato il direttore di gara Tito Tiberti. “Non possiamo perdere di vista la situazione socio-sanitaria generale, pur lavorando per offrire l’evento più gioioso e qualitativo possibile. Date le circostanze occorrono un supplemento di riflessione e un confronto estremamente approfondito con la Federazione e le istituzioni sui dettagli del piano di sicurezza e di conseguenza sul programma gare. A quel punto apriremo le iscrizioni, mi sento di dire che succederà realisticamente il 1° febbraio. Sono oggetto di valutazione anche alcune novità che abbiamo in animo di introdurre. Vedremo se si potrà già fare per la 64^ edizione o se attenderemo di tagliare il traguardo del centenario di US Sangiorgese nel 2022”.

Campaccio Social Special Edition

In attesa di altre notizie allora andiamo da oggi in poi a valorizzare il prezioso lavoro fatto da Pro Loco San Giorgio su Legnano lo scorso 6 gennaio. Durante tutta la giornata dell’epifania ha messo online ‘Campaccio Social Special Edition’, andando a condividere ricordi, aneddoti, foto, video ed emozioni di oltre sessant’anni di storia di questa magica corsa campestre. Tra i tanti post ce n’è uno denominato ‘I fantastici 4’ riferendosi a: Fiorino Mezzenzana, Livio Mereghetti, Peppino Meraviglia , Sergio Meraviglia. Se il Campaccio è nato, è esistito e tutt’ora viaggia a vele spiegate è grazie a loro.

Livio Mereghetti

Lo scorso 9 gennaio è stato proprio il Sindaco Walter Cecchin di San Giorgio Su Legnano con un post a rendere omaggio a Livio Mereghetti. “Voglio ringraziare il mitico Livio Mereghetti che mi ha portato un dono super gradito: la vecchia o forse meglio dire la storica maglia ciclistica dell’Unione Sportiva Sangiorgese. La maglia che ho avuto il piacere e onore di portare alla storica corsa denominata l'”Eroica”. Pensate che Livio ieri con i suoi 92 anni è venuto in comune in bicicletta per consegnarla personalmente”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi