Bologna-Milan: le pagelle del match
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Le pagelle di Bologna-Milan, match valido per la 20esima giornata di Serie A disputato oggi, sabato 30 gennaio 2021, allo stadio Dall’Ara di Bologna. PER LEGGERE LA CRONACA E IL TABELLINO DEL MATCH CLICCATE INVECE QUI.

Le pagelle di Bologna-Milan, il portiere

DONNARUMMA 7. Super nel primo tempo con due interventi decisivi su Sansone e Dominguez. Nella ripresa si supera su Soriano e tiene avanti il Milan. Vero top player.

Le pagelle di Bologna-Milan, i difensori

CALABRIA 6,5. Un’ala aggiunta, calcia in porta tre volte ma torna rapido in ripiegamento. Fa fatica perché Sansone dalla sua parte è molto propositivo, ma riesce a tamponare con esperienza e malizia.

TOMORI 6,5. Aggressivo e attento, mette in campo tanta personalità. Sembra far parte di questa squadra da mesi, è arrivato solo da una settimana. Il positivo esordio nel derby di Coppa Italia è già passato.

ROMAGNOLI 6,5. Non sbaglia niente di vistoso nulla e impreziosisce la sua gara con alcune iniziative in campo aperto. In netta crescita, sotto gli occhi attenti del CT Mancini. Nel finale qualche sbavatura, come tutta la squadra.

THEO HERNANDEZ 5. Prende una clamorosa traversa dopo 12′ di gioco, le sue sgroppate sono sempre un’arma pungente. Grave, però, l’errore nel finale che riapre il match. Da uno come lui non è ammesso.

Le pagelle di Bologna-Milan, il centrocampo

TONALI 5,5. Bene in copertura, male in impostazione, unica nota stonata nel pomeriggio del Dall’Ara in casa Milan. Lento, perde troppi palloni.

KESSIE 7,5. Prova di sostanza in mezzo al campo, glaciale dal dischetto in occasione dello 0-2. Il Milan può cambiare tanti interpreti ma non può cambiare Kessiè.

Le pagelle di Bologna-Milan, la trequarti

SAELEMAEKERS 6. Soriano lo costringe sulla difensiva, prestazione di grande sacrificio e di carattere. Si fa perdonare, indirettamente, per la stupida espulsione di Cagliari.

LEAO 6,5. Sciupa una clamorosa occasione in avvio, ha grandi le potenzialità anche nell’inedito ruolo del trequartista.

REBIC 6,5. Tocca pochi palloni, ma buoni. Attento sulla ribattuta del rigore, un gol che potrebbe sbloccarlo. Se Pioli lo recupera a pieno fa il più grande acquisto di questo mercato invernale.

Le pagelle di Bologna-Milan, il centravanti

IBRAHIMOVIC 5,5. Sbaglia un altro rigore, “rubandolo” a Kessie dopo un conciliabolo tra i due. Il secondo è obbligato moralmente a lasciarlo all’ivoriano. Per il resto è prezioso in entrambe le fasi, ma non eccelle mai.

Le pagelle di Bologna-Milan, i subentrati

Bennacer 6. Si riprende la sua zolla dicampo, dopo oltre due mesi. Deve ritrovare qualche automatismo, ma sarà un recupero fondamentale il suo.

Mandzukic 6. Entra nel momento migliore del Bologna, lui aiuta la squadra negli ultimi minuti mettendo tutta la sua esperienza al servizio del gruppo.

Krunic 6. Si mette nella posizione di Leao; non sfigura, ma è tutta un’altra cosa.

Le pagelle di Bologna-Milan, l’allenatore

PIOLI 6,5. La squadra sa quando accelerare e quando gestire, è matura e capace di gestire il match. Theo Hernandez per poco non gli fa venire un infarto, lui però prosegue nell’ottima lettura delle partite.

Voto squadra 6,5.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner
Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi