Saugella Monza, è l’ora della verità con Conegliano
Ti piace questo articolo? Condividilo!

E’ arrivato il giorno del big-match per la Saugella Monza. Sabato 30 gennaio, alle ore 20.45 (diretta Rai Sport + HD), la prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley ospiterà l’Imoco Volley Conegliano.

Saugella Monza, il punto

Dopo le vittorie firmate in CEV Cup contro il Bekescsaba e lo Zok Ub, fondamentali per accaparrarsi il pass per la semifinale della competizione, le monzesi tornano a calcare il taraflex rosa del campionato italiano con l’obiettivo di allungare la striscia positiva di vittorie consecutive a quindici (finora dodici in Serie A1 e due in Europa). Dall’altra parte della rete monzese però ci sarà l’Imoco Volley Conegliano. E’ una formazione che, oltre ad essere stata l’ultima squadra ad aver battuto Monza in campionato prima della lunga serie di vittorie lombarde, sta viaggiando a ritmi da record.

Le rivali

Le pantere di Daniele Santarelli sono arrivate a 45 successi consecutivi tra campionato, coppe nazionali e coppe continentali. In Serie A1 in questa stagione hanno vinto 19 partite su 19 uscite, lasciando per strada solo sei set. Monza, però, nonostante l’assenza in regia di Orro (per lei risentimento muscolare al quadricipite della gamba destra. Verrà valutato con esami approfonditi nella giornata di lunedì prossimo), vuole provare a difendere con tutte le sue armi l’imbattibilità stagionale casalinga.

Precedenti

Come le monzesi, anche le venete arrivano da un lungo tour de force europeo. La squadra di Santarelli ha disputato tre match di Champions League a Nantes battendo le padrone di casa ed il Calcit 3-0 e chiudendo il suo viaggio francese con un pesantissimo successo sulla corazzata turca Fenerbahce per 3-1. Nel match di andata, Monza non riuscì quasi mai ad imporre il proprio gioco a parte nel prologo di secondo set. Le venete vinsero in casa 3-0 in poco più di un’ora. Da quel 24 ottobre sono passati tanti giorni ed il confronto potrebbe rivelarsi più equilibrato.

Dichiarazioni

Marco Gaspari (allenatore Saugella Monza): “Giocare contro i migliori deve essere per tutti uno stimolo. Stiamo attraversando un bel momento, quindi è doppiamente bello sfidarsi in un match di alta classifica. Noi puntiamo a lottare per raggiungere i nostri traguardi consci che la gara non sarà semplice, ma allo stesso tempo vogliamo testarci a che punto siamo contro una corazzata come Conegliano. Siamo stati meno brillanti nelle ultime uscite sotto alcuni aspetti, ma da alcuni punti di vista bisogna essere pratici. Sia noi che loro abbiamo giocato in Europa. Ci potranno essere da entrambe le parti dei momenti di poca lucidità”.

Avatar
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi