Saugella Monza, la striscia positiva si è fermata con Conegliano
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Si è interrotta dopo quattordici successi di fila tra campionato e CEV Cup la striscia positiva della Saugella Monza. Per fermare le brianzole però è servita l’Imoco Volley Conegliano. L’imbattuta capolista del campionato ormai non perde da addirittura 46 incontri in totale.

Saugella Monza, cronaca

La serata è stata ancora più difficile del previsto per le padrone di casa. Prive di Alessia Orro (risentimento muscolare al quadricipite della gamba destra) hanno dovuto fare a meno anche della seconda alzatrice Giulia Carraro (vittima di un attacco febbrile). Marco Gaspari ha quindi dovuto schierare titolare in cabina di regia la classe 2003 Martina Casarotti. Ha fatto ovviamente quel che ha potuto.

Paola Egonu show

L’Imoco, reduce dalle tre gare di Champions League disputate (e, ovviamente, vinte) in settimana, ne ha subito approfittato per dominare il primo set. La musica non è cambiata nel secondo. Paola Egonu dopo un paio di errori non da lei ha deciso di innestare le marce alte. Ha firmato praticamente da sola il 2-0. Più combattuto il terzo parziale. Monza che ha provato a scappare, ma è stata ripresa da Conegliano che ha chiuso i conti ai vantaggi.

Classifica

La squadra del Consorzio Vero Volley è scivolata quindi a -7 dal secondo posto occupato sempre dall’Igor Gorgonzola Novara (con una gara disputata in più). SAUGELLA MONZA-IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 0-3 (15-25, 20-25, 25-27)

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi