Il team BikeExchange si affida all’IRR di Torino
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il team BikeExchange, squadra di ciclismo World Tour maschile e femminile australiana che ha da poco rinnovato look e che vanta campioni quali Simon Yates, Michael Matthews, Esteban Chaves, Amanda Spratt, Teniel Campbell e molti altri atleti, si affida all’IRR, l’Istituto delle Riabilitazioni del Gruppo CIDIMU di Torino. Per l’IRR questa nuova partnership si aggiunge agli anni di collaborazione specifica con altri team professionistici del mondo delle due ruote.

La partnership con Team BikeExchange una grande occasione

“Grazie a quasi 4 anni di collaborazione con il team Bahrain Victorious – (ex Bahrain-McLaren/Merida) – abbiamo acquisito una grande expertise riguardo le necessità dei ciclisti professionisti, sia di quelle che servono in preparazione a competizioni importanti sia per recuperare la forma post”. Le parole del Dr. Ugo Riba, Presidente del Gruppo CIDIMU. “Siamo quindi orgogliosi – aggiunge il numero 1 del Gruppo – della fiducia che continuiamo a ricevere dai team. Non vediamo l’ora di iniziare il lavoro con il Team BikeExchange, convinti che la partnership sarà per entrambi una grande occasione. Nonché un’opportunità di condivisione di un valore come lo sport che da sempre intendiamo come momento di benessere e salute”.

tDCS, la Stimolazione Transcranica per i ciclisti

Gli sportivi utilizzeranno i macchinari di ultima generazione e le tecnologie d’avanguardia di cui dispone l’Istituto per le visite mediche e la riabilitazione come la tDCS (Stimolazione Transcranica a corrente diretta continua) multicanale, innovativa tecnica che consente di stimolare diverse aree cerebrali, efficace, indolore e senza effetti collaterali. La tDCS, agendo su diverse funzioni cerebrali che entrano in gioco nel gesto sportivo, permette ai ciclisti di gestire meglio la fatica, di aumentare la rapidità̀ e la precisione del gesto atletico e di riposare meglio dopo prestazioni particolarmente impegnative.

Team BikeExchange: iniziamo con la giusta sicurezza

Brent Copeland, Direttore Generale del Team BikeExchange, afferma: “Ho avuto la fortuna di collaborare con l’Istituto di Riabilitazione Riba in passato. Per me è un valore aggiunto poter continuare a farlo con GreenEDGE Cycling. Poter partire per la nuova stagione con la qualità dei servizi proposti dal dottor Riba e il suo staff medico ci permette di iniziare con la giusta sicurezza una nuova stagione ricca di impegni. Ringrazio lo staff dell’istituto che ci ha supportato al meglio prendendosi cura nel migliore dei modi dei nostri atleti”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi