World Curling Tour, tre coppie azzurre a Mosca per il mixed doubles
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il curling riprende da Mosca con il World Curling Tour. L’Italia c’è. Tre sono le coppie tricolori nella capitale russa per prendere parte al torneo Moscow Classic del World Curling Tour dedicato alle coppie di mixed doubles. Il torneo di disputerà al New League Sports Center, lo stesso impianto dove lo scorso febbraio Joel Retornaz e compagni vinsero il Torneo “Moscow Classic”.

Al World Curling Tour le scelte per i Mondiali

Un appuntamento prestigioso e importante soprattutto per ritrovare l’atmosfera della competizione e riacquisire intesa e meccanismi sul ghiaccio dopo le settimane spese in raduno. Quella di Mosca, oltreché per gli atleti azzurri impegnati, sarà pure l’opportunità per lo staff tecnico tricolore guidato dall’allenatore Ulrik Schmidt di verificare lo stato di forma dei ragazzi e avvicinarsi alla scelta definitiva sulla coppia da portare ad Aberdeen, in Scozia, in vista dei Mondiali di mixed doubles in calendario dal 25 aprile al primo maggio. Queste tre, al momento, le coppie convocate per Mosca: Joel Retornaz (Pinerolo 2006) e Diana Gaspari (Curling Club Dolomiti), Simone Gonin (Pinerolo 2006) e Angela Romei (Milano Curling Club), Sebastiano Arman (Aeronautica Militare) e Giulia Zardini Lacedelli (Curling Club Dolomiti).

L’Italia ha un potenziale importante

“Abbiamo accettato di partecipare al World Curling Tour perché ci garantisce l’opportunità di competere in una manifestazione internazionale in una stagione in cui abbiamo davvero poche possibilità di gareggiare. Sono molto contento del lavoro fatto sin qui dai ragazzi e sono certo che anche nel mixed doubles abbiamo un potenziale importantissimo che dobbiamo sfruttare al meglio per fare bene ai Mondiali e qualificarci ai Giochi di Pechino. Sto ruotando i giocatori così da trovare la miglior combinazione per la coppia che sarà poi quella designata per partecipare alla rassegna iridata: non credo che decideremo prima di marzo ma questo è senza dubbio un test importante”. Queste le parole dell’allenatore Ulrik Schmidt.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi