Hockey in line: Milano Quanta va ko, Ferrara allunga in seconda posizione
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Nel fine settimana la A dell’hockey inline è salita sull’ottovolante con il Milano Quanta che ha subito un duro colpo da Vicenza vittorioso a Milano. In sintesi, una giornata pazzesca in cui la classifica si è rimescolata.

Milano Quanta va ko

Big match doveva essere e così è stato. Diavoli Vicenza battono il Milano Quanta per 3-2 al termine di 40 minuti accesissimi e si conferma prima forza, oltre che unica imbattuta, del campionato. I Diavoli si portano dunque a quota 48 punti rafforzando il loro primato. Angelo Roffo a fine gara afferma: “Siamo soddisfatti poiché Milano è forte e in casa lo è ancora di più, ma siamo contenti anche per il gap che abbiamo ora sulla seconda e perché siamo primi dopo aver vinto contro tutti. Milano resta sempre la squadra da battere e stasera per farcela abbiamo dovuto dare il 110%, ma proprio per questo la vittoria ci dà maggior consapevolezza e fiducia in noi stessi e l’entusiasmo a lavorare ancora di più e meglio”.

Dall’altra parte della barricata risponde Luca Rigoni: “Ho visto il vero Milano, niente da dire sull’approccio e sulla prestazione. Ci è mancata solo un po’ di concretezza in avanti, soprattutto in powerplay. Complimenti agli avversari sono confermati un’ottima squadra e un grosso in bocca al lupo a Michele Frigo, che ha disputato una partita straordinaria e che speriamo tutti di rivedere prestissimo tra i pali”.

Ferrara e Padova approfittano del ko del Quanta Milano

Tra Verona e Cittadella termina 3-2. Mentre, ad approfittare direttamente dalla sconfitta del Quanta Milano sono Ferrara e Padova, che non perdono l’occasione per recuperare tre punti ai Campioni d’Italia vincendo rispettivamente contro Piacenza e Real Torino, entrambe in trasferta. A chiudere la giornata vi è infine l’importantissima vittoria del Monleale, che continua a crescere nelle prestazioni e nei risultati. Tanta pressione, altrettanto dinamismo, gli Orange hanno trionfato con questi ingredienti su un Asiago sì ordinato e combattivo, ma non abbastanza da guadagnare punti.

SERIE A – I risultati di sabato 6 febbraio 2021

Milano Quanta – Diavoli Vicenza: 2-3 (pt. 0-2)

Cus Verona – Cittadella HP: 3-2 (pt. 1-2)

Real Torino – Ghosts Padova: 1-3 (pt. 1-1)

Asiago Vipers – Monleale Sportleale: 3-6 (pt. 0-2)

Lepis Piacenza – Ferrara Warriors: 3-6 (pt. 1-4)

La classifica:

Diavoli Vicenza (18) 48 punti; Ferrara Warriors (16) 35 punti; Milano Quanta* (16) e Ghosts Padova (16) 31 punti; Cus Verona (16) 22 punti; Asiago Vipers (16) e Real Torino (16) 18 punti; Monleale Sportleale (16) 17 punti; Cittadella HP (16) 14 punti; Lepis Piacenza (16)  0 punti.

Tra parentesi le gare giocate

*-6 punti di penalizzazione

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi