Juventus-Inter, Coppa Italia: streaming, probabili formazioni, pronostico
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Juventus-Inter è la partita valida per la semifinale di ritorno della Coppa Italia 2021 e si gioca questa sera alle ore 20:45 allo stadio “Allianz” di Torino. Il return match vedrà di nuovo in campo le due squadre che fino a fine stagione saranno probabilmente le protagoniste di una lunga ed estenuante guerra fredda a distanza. Milan permettendo.

Ma in Coppa Italia hanno la possibilità di regolare i conti in campo e di compiere il penultimo passo verso la conquista di quello che resta comunque un trofeo ufficiale. In realtà dopo il 2-1 dell’andata a San Siro la Juventus è davvero da un passo dalla sua sesta finale della competizione nazionale negli ultimi sette anni.

I bianconeri sembrano avere cambiato marcia dopo alcune difficoltà iniziali, adesso Andrea Pirlo riesce a vedere tradotto sul campo il lavoro della settimana, e i risultati arrivano di conseguenza. CR7 ha segnato anche contro la Roma (terza vittoria di fila), piano piano la Juve sta risalendo la classifica e resta in corsa su tre fronti (campionato, Champions League, Coppa Italia).

Lato Inter rispetto alla partita di andata Antonio Conte tornerà a disporre di due pezzi da novanta del calibro di Hakimi e Lukaku. Saranno titolari per provare a ribaltare il discorso qualificazione. Fuori perché appiedato dal giudice sportivo Vidal.

E sarà la 33esima sfida tra nerazzurri e bianconeri nella coppa nazionale, una rivalità che anche in questa competizione ha segnato la storia del calcio italiano. Nei precedenti 32 confronti in Coppa Italia il bilancio vede in vantaggio i bianconeri per 15 vittorie a 10 (7 i pareggi). Anche la tradizione è dalla parte dei bianconeri, che hanno conquistato il pass per la finale tutte le volte che ha affrontato i nerazzurri in semifinale (1937-38, 1982-83, 2003-04 e 2015-16). 

Le ultime sulle formazioni

Pirlo in conferenza stampa ha svelato che tra i titolari ci saranno sicuramente Buffon e Kulusevski. Lo svedese giocherà in attacco insieme a Cristiano Ronaldo, considerati i forfeit di Morata – fermato dall’influenza – e Dybala che, pur convocabile, non è ancora pronto per giocare novanta minuti. In difesa i centrali saranno De Ligt e Demiral, riposo invece per Bonucci, non al meglio dopo la Roma. Sulle fasce dovrebbero agire Bernardeschi e Chiesa: dubbi su quest’ultimo che il tecnico vorrebbe preservare in vista Champions. In mediana Rabiot al posto dell’indisponibile Arthur.

Rispetto all’andata, Conte ritrova Hakimi e Lukaku, ma non potrà contare sugli squalificati Sanchez e Vidal. L’allenatore nerazzurro pensa anche ai prossimi impegni di campionato con Lazio e Milan: si profila dunque un centrocampo con Eriksen da mezzala e Darmian che farà rifiatare Young. Conferme per Barella e Brozovic, così come per la difesa, composta da SkriniarDe Vrij e Bastoni.

Le probabili formazioni di Juventus-Inter

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Danilo, De Ligt, Demiral; Cuadrado, Bentancur, Bernardeschi, Rabiot, Chiesa; Cristiano Ronaldo, Kulusevski. All. Pirlo.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Darmian, Eriksen; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte.

Come vedere Juventus-Inter in diretta TV e in streaming

Juventus-Inter è in programma stasera alle 20:45 e si giocherà allo stadio “Allianz Stadium” di Torino. Si può vedere in diretta TV in chiaro sulla Rai, detentrice dei diritti del torneo, su Rai 1 (canale numero 1 del digitale terrestre e 501 per la visione in HD). Sarà possibile inoltre vedere Inter-Juventus anche in streaming sulla piattaforma Rai Play e sul sito di Rai Sport.

Il pronostico di Juventus-Inter

Non potrà essere una gara attendista per l’Inter di Conte. Lo svantaggio di partenza costringerà di fatto i nerazzurri ad attaccare i bianconeri fin dal primo minuto senza tregua. E la Juventus ha le armi per ripartire in contropiede a fare male.

Proprio in questa chiave tattica i ragazzi di Pirlo restano favoriti per la vittoria finale, sebbene l’Inter è assolutamente in grado di segnare almeno un gol a Torino. E forse anche più di uno. Piace tantissimo quindi l’over 1,5 nel primo tempo (1-1, 2-0, 0-2) molto ben quotato a 2,50.

Avatar
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi