Powervolley Milano: contro Verona, con un occhio al mercato…
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Terminata la regular season, prendono il via I playoff di Superlega con l’Allianz Powervolley Milano che se la vedrà contro la NBV Verona nel turno preliminare. La vincente della sfida, che si giocherà al meglio delle tre gare, affronterà poi Perugia nei quarti di finale. Da quella parte del tabellone ci sono anche Vero Volley Monza e Tonno Callipo Vibo Valentia, in un derby tutto lombardo che ad oggi rimane un sogno ma che, sulla carta, è fattibile. 

Powervolley Milano, sfida a Verona

La gara-1 del turno preliminare di playoff di Superlega è in programma per il prossimo 21 febbraio all’Allianz Cloud di Milano. Questo, ovviamente, in attesa di eventuali spostamenti dovuti ad esigenze di natura televisiva. Gara-2 e Gara-3, ad oggi, sono programmate per il 28 febbraio e per il 6 marzo. In caso di passaggio del turno, le tre sfide dei quarti di finale contro Perugia sono state calendarizzate per il 10, il 14 e il 21 marzo prossimi.

Intanto si pensa anche al volley mercato

Chiusa la stagione regolare, si inizia a pensare e pianificare anche quella successiva. In casa Allianz Powervolley Milano sono ben cinque i profili in scadenza di contratto: coach Roberto Piazza e quattro atleti, vale a dire Ishikawa, Kozamernik, Piano e Daldello. Trento sembra aver messo gli occhi sul tecnico emiliano, mentre gli altri ascolteranno le offerte che arriveranno e poi decideranno il da farsi. Il club del presidente Lucio Fusaro, al momento, sta provando a trattenere Ishikawa, che in un primo momento sembrava destinato a lasciare la piazza. Ma in contemporanea sonda nuovi profili, anche perché sarà difficile mantenere un atleta come Kozamernik e non è detto che basti l’essere capito per far mettere radici a Piano in città. Motivo per il quale sono nati negli ultimi giorni due ipotesi di mercato: una riguarda il centrale francese Chinenyeze, già affiancato in passato alla Lube. L’altra lo schiacciatore iraniano Milad Ebadipour Gharahassanlou, attualmente in Polonia al Belchatow. Il suo approdo potrebbe essere un incentivo a far rimanere coach Piazza, dato che i due hanno lavorato insieme proprio a Belchatow e il coach ha più volte espresso grandi elogi per lui.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner
Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi