Cortina 2021, training: di Dominik Paris il miglior tempo
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Cortina 2021, giornata di allenamenti a Cortina d’Ampezzo. Nel training maschile l’italiano Dominik Paris ha fatto registrare il miglior tempo. Le donne hanno provato per due volte l’Olympia delle Tofane. Una prima discesa terminata a Festìs, una seconda per intero.

Cortina 2021, training maschile. Paris è ok

Sulla Vertigine si è svolta la prova della discesa maschile. Una pista nuova per la maggior parte degli atleti, molti dei quali hanno avuto modo di gareggiare già nel superG dell’11 febbraio. Diversi protagonisti hanno saltato alcune porte. Nonostante questo il miglior tempo è stato fatto registrare dall’italiano Dominik Paris. Nel mente, il disegno della discesa è già stato rivisto, sono state spostate alcune porte per rendere più veloci e spettacolari alcuni passaggi.

Cortina 2021, training femminile: Puchner e Gut-Behrami e più veloci

Nei due training le più veloci sono risultate le atlete austriache e svizzere. Mirjam Puchner ha fatto segnare il miglior tempo nella prova del mattino, 54/100 più veloce della connazionale Tamara Tippler e 67/100 dell’elvetica Lara Gut-Behrami, neo campionessa mondiale di superG. Nell’allenamento cronometrato del pomeriggio Gut-Behrami ha chiuso davanti a tutte, lasciando a 19/100 Tamara Tippler e a 34/100 Mirjam Puchner.

Domani velocità e spettacolo. La pista Vertigine sarà modificata

“Questo era l’approccio più sicuro da parte nostra. Sapevamo che i ragazzi si sarebbero lamentati, dobbiamo capire quanta velocità mettere su questo salto. Abbiamo margine in modo da poter aprire queste tre porte prima dello stacco, domani sarà un salto perfetto e bello. Stesso discorso per la traversa, che molti ragazzi hanno saltato. La porta verrà aperta di circa 4 metri e sarà un passaggio giusto e più naturale, poi il piano sotto il salto Ghedina è abbastanza tortuoso, lì si può creare più velocità. Siamo al di sotto dei 100 km/h. Non abbiamo feedback, molto difficile stimare cosa possiamo aspettarci. Pertanto abbiamo deciso di andare sul sicuro, domani ci divertiremo di più”. Le parole di Markus Waldner, direttore di gara Fis.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi