Nicola Cristofori: “Prodan convinto di battermi? Buon per lui”
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Venerdì 26 febbraio nella manifestazione organizzata all’Allianz Cloud di Milano da Opi Since 82-Matchroom-DAZN, il campione internazionale IBF dei pesi welter Maxim Prodan (18-0-1 con 14 KO) difenderà il titolo contro il ferrarese Nicola Cristofori (11-2-2 con 1 KO). Distanza delle dieci riprese. Inoltre, il campione d’Italia dei pesi welter Tobia Loriga (32-8-3 con 6 KO) affronterà l’imbattuto peso welter cremonese Nicholas Esposito (13-0 con 5 KO).

Daniele Scardina

Nel clou, Daniele Scardina (18-0 con 14 KO) sfiderà lo spagnolo Cesar Nunez (17-2-1 con 9 KO) per il vacante titolo dell’Unione Europea dei pesi supermedi sulla distanza delle dodici riprese. Infine, Francesco Grandelli (14-1-1 con 2 KO) se la vedrà con Davide Tassi (11-0 con 5 KO) per il vacante titolo internazionale IBF dei pesi piuma. DAZN trasmetterà l’evento in diretta e in seguito on demand.

Prodan-Cristofori

La sfida Prodan-Cristofori avrebbe dovuto svolgersi lo scorso 23 ottobre, sempre all’Allianz Cloud, ma è stata annullata a causa della positività di Prodan al Covid-19. Nicola Cristofori è fermo dal 20 settembre 2019 quando ha superato ai punti Ivica Gogosevic al palasport di Schio. Professionista dall’ottobre 2015, Nicola Cristofori è un ex campione d’Italia dei pesi welter. Ha vinto il vacante titolo contro Michele Esposito il 16 marzo 2018, lo ha difeso contro Tobia Loriga (pari) e lo ha perso contro Emanuele Cavallucci l’8 marzo 2019.

Le parole di Nicola Cristofori

“Maxim Prodan ha dichiarato che gli basta chiudermi all’angolo e colpirmi una volta sola per mettermi fuori combattimento? Se ne è convinto, buon per lui. Ma tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare. Io non starò fermo per farmi colpire. Conosco bene lo stile di combattimento di Prodan. Va sempre avanti e tira tanti pugni alla ricerca del knock out. Quelli che combattono come lui so come gestirli, sono avversari perfetti per me. Io sono molto mobile sul ring. So come mandare a vuoto l’avversario, come centrarlo al momento giusto. Sono tranquillo. Il 26 febbraio, a Milano, sarò io a vincere”.

Avatar
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi