Daniele Scardina: “Nunez è convinto di battermi? Vedremo”
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Venerdì 26 febbraio nel clou della manifestazione organizzata a porte chiuse all’Allianz Cloud di Milano da Opi Since 82-Matchroom-DAZN, Daniele Scardina (18-0 con 14 KO) sfiderà lo spagnolo Cesar Nunez (17-2-1 con 9 KO) per il vacante titolo dell’Unione Europea dei pesi supermedi sulla distanza delle dodici riprese.

https://www.youtube.com/watch?v=o5_-8n4dqPk

Altri match

Inoltre, il campione internazionale IBF dei pesi welter Maxim Prodan (18-0-1 con 14 KO) difenderà il titolo contro il ferrarese Nicola Cristofori (11-2-2 con 1 KO). Il campione d’Italia dei pesi welter Tobia Loriga (32-8-3 con 6 KO) affronterà l’imbattuto peso welter cremonese Nicholas Esposito (13-0 con 5 KO) sempre sulla distanza delle dieci riprese. Infine, Francesco Grandelli (14-1-1 con 2 KO) sfiderà Davide Tassi per il vacante titolo internazionale IBF dei pesi piuma sulla distanza delle dieci riprese. DAZN trasmetterà l’evento in diretta e in seguito on demand.

Chi è Daniele Scardina

Daniele Scardina non ha bisogno di presentazioni, anche per merito della sua partecipazione alla più recente edizione del programma televisivo di Rai 1 “Ballando con le stelle” in cui è arrivato quarto ed ha vinto il premio emozionale e quello tecnico. Ben 4.944.000 spettatori hanno visto l’ultima puntata (23,7% di share) e questo dice tutto su quanto sia diventato popolare Daniele. La sua carriera pugilistica è iniziata nel settembre 2015 in Repubblica Dominicana dove ha sostenuto sette incontri. Ha combattuto anche ad Haiti, tre volte negli stati Uniti e sette volte in Italia. L’8 marzo 2019, a Milano, è diventato campione internazionale IBF dei pesi supermedi superando ai punti il finlandese Henri Kekalainen al Superstudio Più che per l’occasione ha registrato il tutto esaurito.

Le parole di Daniele Scardina

“Lui è convinto di battermi? Lo vedremo sul ring dell’Allianz Cloud il 26 febbraio. Il 22 dicembre sono tornato a Miami Beach ed ho iniziato subito ad allenarmi alla 5th Street Gym con il maestro Dino Spencer che mi segue fin dall’inizio della mia carriera professionistica. Dopo qualche giorno, abbiamo saputo che avrei affrontato Cesar Nunez per il titolo dell’Unione Europea dei pesi supermedi. Abbiamo allestito un fantastico campo di allenamento di cui faceva parte anche l’ex campione del mondo dei supermedi IBF Andre Dirrell. Sono preparatissimo e quindi sono sicuro dei miei mezzi.”

Futuro

“Sono molto soddisfatto di combattere in Italia, ma ho fatto presente alla famiglia Cherchi che sono disponibile a combattere anche all’estero. La Opi Since 82 lavora in partnership con la società britannica Matchroom e quindi potrebbe esserci nel prossimo futuro la possibilità di combattere in Inghilterra piuttosto che negli USA”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi