Maya Bruney, una nuova velocista italiana per la Bracco Atletica
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Maya Bruney alla Bracco Atletica. La buona notizia è arrivata direttamente dalla società. Che ha, infatti, annunciato che la World Athletics ha riconosciuto lo status di atleta italiana a Maya Bruney, velocista, con mamma italiana e doppia nazionalità italiana ed inglese.

Maya Bruney prima vittoria nel 2017

Con la maglia della nazionale britannica Maya Bruney ha vinto nel 2017 i Campionati Europei Junior, negli ultimi due anni anche causa pandemia Covid non ha potuto prendere parte a molte competizioni. Nei mesi scorsi la decisione di gareggiare per l’Italia e vestire i colori del nostro club.

L’esplosione a Grosseto nel 2017

Dopo la giavellottista Adanhoegbe, l’atletica si rinforza, quindi, con un altro elemento importante. Maya Bruney ha rivelato il suo talento soprattutto in occasione degli Europei junior del 2017 a Grossetto, quando vinse i 200 mt in 23.04 pb, per poi conquistare il bronzo con le due staffette inglesi. Le prime gare sono previste per fine marzo e nel mese d’aprile, successivamente organizzeremo la sua permanenza in Italia.

Maya Bruney e il master in design

Ad oggi i suoi primati sono di 11.82 nei 100 (2017) e 53.10 nei 400 (2018). In attesa di ritornare ai suoi livelli migliori, Maya si è laureata in design alla BRIT School, alla University of East London in Graphic Design e ora è impegnata ad Atlanta con un master in design. In questa università si allena con il grande olimpionico del salto in lungo Dwight Phillips.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi