Teamservicecar, la vittoria a Scandiano vale il doppio
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Teamservicecar Monza batte Roller Hockey Scandiano per 5-1. Giocare a Scandiano una partita i cui punti in palio valevano doppio, era tutt’altro che semplice. Ma il lavoro e i progressi delle ultime settimane si sono mostrati in tutto il loro splendore in casa del team di Scandiano. Nell’arco di 50’ la gara ha avuto una sola squadra in pista: il Teamservicecar.

La cronaca di una vittoria annunciata

Il Teamservicecar Monza recupera Zucchetti, che parte dalla panchina. Ma quando Colamaria lo spedisce in pista (15’) il capitano firma proprio la rete che sblocca il match. Poco dopo i brianzoli rischiano di perdere nuovamente Zucchetti, ferito alla fronte da una pallina di rimbalzo. Una fasciatura e il capitano torna in pista. Dal canto suo lo Scandiano di Barbieri ci prova per tutto il primo tempo ma lo fa con poca convinzione. L’unica nota di colore per i padroni di casa è un incrocio dei pali colpito da Franchi.

In apertura di ripresa il Teamservicecar allunga, con una girata di Nadini che si insacca con la complicità di Luka Hernandez. Il Roller Hockey Scandiano accorcia in mischia con Pep Hernandez. Ma l’illusione di poter agguantare il match dura il tempo di un là. Al 7’ Lazzarotto parte in progressione, semina un paio di avversari e porge una sfera a mezza altezza che Ardit schiaccia in rete. Ed è 3-1. Il gol manda in crisi i padroni di casa, che faticano ad impensierire Zampoli, mentre Borgo incanta con letture difensive e ripartenze. In campo aperto sale in cattedra con Nadini che dopo un coast to coast serve Zucchetti che ha tutto il tempo di battere l’estremo iberico. Poco prima della fine, a 3’ dalla sirena, Nadini torna protagonista con una botta in diagonale che chiude i conti.

Il Teamservicecar osserva i playout con più tranquillità

Una vittoria fondamentale per il Monza, che allontana lo Scandiano, ora distante 10 punti e guarda ai playout con più serenità. A 6 giornate dalla fine e con ancora diversi scontri diretti (il Monza ospiterà il Correggio e andrà a Breganze, lo Scandiano giocherà con il Breganze) l’ipotetica classifica con cui si accederebbe ai playout sarebbe: Correggio 11, HRC Monza 8, Scandiano 3 e Breganze 1.

Per il Teamservicecar sabato 6 marzo è derby con il Lodi

Il Teamservicecar Monza ha dimostrato di essere in un ottimo stato di forma e guarda con fiducia al prossimo derby, in programma sabato 6 marzo al Palasport di Biassono, quando sfiderà la capolista Amatori Lodi. Sarà una gara in cui i ragazzi di Colamaria non avranno nulla da perdere, ma giocando su questi ritmi e con grande convinzione, la vita dei giallorossi potrebbe essere resa tutt’altro che facile.

Roller Hockey Scandiano – Teamservicecar Monza 1-5 (0-1)

Scandiano: Hernandez, Busani, Franchi (C), Ballestero, Saez – Casali, Barbieri L, Raffaelli, Fontanesi, Vecchi – All. Barbieri M

Teamservicecar: Zampoli, Nadini, Ardit, Borgo, Galimberti – Zucchetti (C), Lazzarotto, Lanaro, Tognacca, Agliati – All. Colamaria T

Marcatori: 1t: 15’38” Zucchetti – 2t: 1’13” Nadini, 5’53” Saez, 7’02” Ardit, 19’51” Zucchetti, 22’02” Nadini.

Arbitri: Matteo Galoppi di Follonica (GR) e Andrea Davoli di Modena

Avatar
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi