Rachele Somaschini, positivo debutto stagionale
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Buona la prima nel 2021 per Rachele Somaschini al 1° Rally Terra Valle del Tevere, secondo round del Challenge Raceday Rally Terra 2020/21. La pilota milanese ha affrontato l’evento toscano con l’obiettivo di prendere confidenza con la Citroen C3 R5 sui fondi sterrati e provare nuove soluzioni in modo da arrivare nella migliore condizione possibile al prossimo Rally Adriatico, primo appuntamento di quello che sarà uno dei suoi impegni stagionali di punta, il Campionato Italiano Rally Terra.

Rachele Somaschini, cronaca

A Sansepolcro la portacolori del RS TEAM ha mostrato di aver raggiunto un buon feeling con la vettura, gestita da Sportec Engineering, con cui disputerà la serie dedicata alle strade bianche, e un ottimo affiatamento con Nicola Arena, l’esperto co-driver che l’affiancherà in questo inizio di stagione per affinare la scrittura note.

Young Patient Advocate Award

Una prestazione di grande soddisfazione per Rachele, fresca vincitrice di altro importante riconoscimento strettamente connesso alla sua gara più importante, quella destinata alla ricerca per combattere la fibrosi cistica, malattia genetica rara con cui convive dalla nascita. La pilota milanese ha infatti ottenuto il premio “Young Patient Advocate Award” 2021 di Eurordis, ente non profit che raggruppa 956 associazioni di persone affette da malattie rare di 73 paesi, dedicato al miglioramento delle condizioni di vita dei 30 milioni di cittadini europei affetti da una malattia rara.

Dichiarazioni

“Una settimana carica di emozioni perché non mi aspettavo di ottenere un riconoscimento così grande, da un ente tanto prestigioso come Eurordis, tra tutti coloro che si impegnano in questo campo, in cui credo solo di fare la mia parte. Desidero dedicare questo riconoscimento al professor Gianni Mastella, cofondatore e direttore scientifico della Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica, recentemente scomparso, e a cui dobbiamo tantissimo, e a tutte le persone con la fibrosi cistica che credono nella Ricerca e che ancora attendono una cura”.

Agenda

I prossimi impegni del programma di Rachele Somaschini vedono il primo appuntamento del Campionato Italiano Rally Terra al Rally Adriatico, a fine aprile, sui veloci sterrati marchigiani.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi